Mutui

Sospensione mutui 2018 per PMI e famiglie

mutui prestiti L'ABI (Associazione Bancaria Italiana) proroga al 31 luglio 2018 l'Accordo per il Credito 2015, che offre la possibilità di sospendere il pagamento della quota capitale delle rate e di allungare i finanziamenti per le PMI. Prorogata alla stessa data anche l'analoga possibilità concessa alle famiglie dall'Accordo con le Associazioni dei Consumatori (“Sospensione della quota capitale dei crediti alle famiglie”). => Accordo per il Credito: elenco banche aderenti Moratoria mutui: requisiti PMI Per beneficiare della moratoria sui mutui le PMI devono risultare operanti in...

Mutui casa, interessi ai minimi storici

Mutui tassi di interesse Ancora un minimo storico per gli interessi dei mutui casa, più convenienti che mai con un tasso medio sulle nuove operazioni per acquisto di abitazioni pari al 2,02% contro il 5,72% a fine 2007. A fronte dell’estrema convenienza, due terzi dei nuovi mutuari scelgono il mutuo a tasso fisso e il mercato dei mutui risulta in ripresa: l'ammontare totale dei mutui in essere delle famiglie registra una variazione positiva di +3,3% rispetto a settembre 2016, quando comunque già si manifestavano segnali di miglioramento. Mutui Il tasso medio d’interesse sulle nuove operazioni per...

Fondo prima casa: mutuo al 100%

Mutui Il Fondo di garanzia per la prima casa (Fondo prima casa) istituito presso il Ministero dell'Economia e delle Finanze dall’art 1 comma 48 lett. c) della Legge n. 147/2013, prevede la concessione di garanzie a prima richiesta su mutui, dell'importo massimo di 250 mila euro, per l'acquisto e per eventuali interventi di ristrutturazione e accrescimento dell'efficienza energetica di unità immobiliari site sul territorio nazionale da adibire ad abitazione principale del mutuatario. => Agevolazioni prima casa in donazione Con il webinar #casaconviene il MEF ha fornito chiarimenti su...

Mutuo casa, detrazione al superstite

Prima casa In caso di mutuo ipotecario per ristrutturazione dell'abitazione principale, il coniuge superstite può utilizzare interamente la detrazione fiscale per le spese di cui era contitolare, purché provveda ad accollarsi l'intero mutuo: in pratica, vale la stessa regola prevista per il mutuo di acquisto prima casa. Il chiarimento arriva dall'Agenzia delle Entrate, con risoluzione 129/2017, in risposta a specifico interpello. Il punto è che c'è una disposizione normativa che regolamenta la fattispecie del trasferimento della detrazione al coniuge superstite in caso di mutuo per l'acquisto...

Prestito vitalizio ipotecario

Mutui Come ancora pochi sanno, i proprietari di un immobile, che abbiano almeno 60 anni di età, possono chiedere alla banca un prestito vitalizio ipotecario, attraverso un contratto che assicura la possibilità di continuare a vivere nell'abitazione: si tratta di una possibilità di finanziamento prevista dalla legge 44/2015. ed in vigore dalla scorsa primavera. Il Prestito Vitalizio Ipotecario (PVI) è un prodotto finanziario che tuttavia non prevede la classica restituzione periodica a rate (con tasso d'interesse), perché sposta tale onere sui futuri eredi dell'immobile ad uso...

Mutui a tasso fisso sul podio

Mutuo Crescono, anche se lentamente, gli importi richiesti per un mutuo dagli italiani che acquistano casa e quelli erogati dalle banche. I mutuari inoltre, a fronte dei tassi ancora bassi, sembrano preferire la garanzia del tasso fisso alla convenienza del variabile, oggi non più così accentuata. Lo rivela l'Osservatorio congiunto Facile.it e Mutui.it secondo il quale a febbraio 2017 l'erogato medio è stato pari a 121.039 euro, in crescita del +6,22% rispetto allo stesso mese del 2016. Nello stesso mese in ben il 77% dei casi si è trattato di un mutuo a tasso fisso, anche se tra dicembre...

Leasing prima casa, guida alle detrazioni

Leasing-Immobiliare Nella dichiarazione dei redditi 2017 debutta la detrazione fiscale (19% IRPEF) sui canoni di leasing immobiliare abitativo, canale di finanziamento introdotto dalla Legge di Stabilità 2016 per l'acquisto della prima casa in alternativa al classico mutuo ipotecario. => Prima casa in leasing, le agevolazioni La legge consente l'adesione al leasing immobiliare ai contribuenti con reddito fino a 55mila euro che non siano già proprietari di un'abitazione principale. I leasing può riguardare un immobile già completato e dichiarato agibile,ma anche in corso di costruzione, da...

Mutui annullabili se troppo gravosi

Mutui Le rate di mutui, finanziamenti e leasing a volte raggiungono cifre proibitive ma, nel caso in cui superino un certo limite arrivando a un tasso di interesse da usura, è possibile ottenere l'annullamento (cfr. Cassazione n. 350/2013): i mutui con tassi da usura possono essere annullati per intero; per calcolare il tasso di usura bisogna considerare tutte le somme addebitate dalla banca e non solo gli interessi pattuiti per contratto. => Mutui: requisiti per il Fondo di Garanzia Casa Calcolo tasso di usura La soglia dei tassi ufficiali oltre i quali si parla di usura è stata...

Come scegliere il mutuo: fisso, variabile e surroga

Mutui Orientarsi tra le diverse offerte di mutuo sul mercato (tasso fisso, tasso variabile, tasso misto, mutuo con cap, etc.) non è mai semplice: al di là del prodotto scelto, comunque, va considerato che c'è sempre la possibilità di effettuare una surroga, divenuta gratuita con il decreto Bersani del 2007. => Scopri come sospendere le rate del mutuo Tipologie di mutui Attualmente sul mercato ci sono mutui di tutti i tipi, vediamo i principali: mutuo a tasso variabile, è il classico mutuo in cui gli interessi sono agganciati a parametri che variano nel tempo come l’Euribor a...

Mutui a tasso fisso: tassi in risalita

Mutui tassi di interesse Sembra essere finita l'epoca dei tassi di interesse dei mutui ai minimi storici: a gennaio 2017 i tassi fissi offerti dalle banche sui mutui per l’acquisto di un immobile sono saliti, pur rimanendo sempre bassi, mentre quelli a tasso variabile per ora sono ancora stabili. Una ripresa dei tassi di interesse era tuttavia prevedibile: il 2016 è stato caratterizzato da valori storicamente al minimo per i costi dei finanziamenti, con tassi variabili sotto l’1% e tassi fissi intorno all’1,50%, pertanto un rialzo era da mettere in conto. => Mutui annullabili se gravosi: le...

X
Se vuoi aggiornamenti su Mutui

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy