IRPEF

Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche alla luce delle novità 2014: scaglioni di reddito e aliquote ai fini delle dichiarazioni fiscali, nuove detrazioni in busta paga e nei Modelli 730 e UNICO, istruzioni per il calcolo e il versamento d'imposta.

730 precompilato e rimborsi IRPEF 2016

Controlli fiscali Per evitare ritardi nei rimborsi IRPEF risultanti nel 730 precompilato è preferibile utilizzare il credito in compensazione con altri tributi. Questo soprattutto perché in caso di dichiarazioni dei redditi precompilate presentate con modifiche, queste potranno essere soggette a verifiche preventive e per il versamento dei rimborsi bisognerà necessariamente attenderne l'esito. => Dichiarazione dei redditi omessa? No alla compensazione Controlli fiscali L'eventuale rimborso del credito IRPEF sarà inserito a conguaglio direttamente in busta paga a partire dalla mensilità di...

Tasse, verso il taglio IRPEF nel 2017?

IRPEF Taglio IRPEF nel 2017: l'anticipazione torna a rimbalzare sulla stampa, insieme ad altre indiscrezioni relative a sconti fiscali per le famiglie. Lo sconto sull'IRPEF è l'ultima tappa del piano di alleggerimento sulle tasse, iniziato dal Governo nel 2014-2015 con il bonus di 80 euro in busta paga, destinato a proseguire con il taglio IRES per le imprese nel 2017 e la sforbiciata IRPEF, per il quale calendario ufficiale resta il 2018 mentre le indiscrezioni di stampa non escludono un anticipo con la Legge di Stabilità 2017. => Taglio IRPEF, aliquote e scaglioni: il piano del...

Reddito IRPEF nel 730 degli Italiani, tutti i numeri

Reddito Sale il reddito degli Italiani nel 2015, diminuiscono i contribuenti che presentano la dichiarazione dei redditi, in pochissimi ad accettare senza modifiche il 730 precompilato: sono i primi dati del consueto report del ministero delle Finanze sull'imponibile IRPEF dichiarato. I contribuenti che hanno presentato la dichiarazione nel 2015 sono 40,7 milioni (-0,7% rispetto all'anno precedente), il reddito medio si attesta a 20.320 euro (+0,4% sul 2014), circa la metà dei contribuenti guadagna meno di 16.430 euro l'anno. Il primo 730 precompilato è stato inviato a oltre 19 milioni di...

Tasse locali con aumenti record

Tasse sulle PMI E' aumentato tutto, IRPEF regionale e comunale, IMU e TASI, TARI: le tasse locali dal 2013 al 2015 hanno visto un piccolo boom, con un incremento totale del 16,7%. I numeri sono contenuti in un report UIL sulle imposte locali, a cura dell'Ufficio Studi del sindacato confederale. Fra il 2013 e il 2015 le tasse locali sono salite di 7 miliardi di euro, con un rallentamento nel 2015, anno in cui l'aumento è stato più contenuto, + 2,5 miliardi. => Tasse locali in crescita, la classifica Confcommercio Il gettito regionale e comunale delle tasse locali è passato dai 42 miliardi del 2013...

Tassazione IRPEF e indennità sostitutiva

IRPEF La Corte di Cassazione, con l’ordinanza n. 2229 del 4 febbraio 2016, ha chiarito che l’indennità sostitutiva - erogata dal datore di lavoro al lavoratore - non è assoggettata all’IRPEF se la sua causa non è rintracciata all’interno del rapporto di lavoro. => Licenziamenti, recesso e indennità sostitutiva del preavviso Tassazione IRPEF La vicenda nasce da una sentenza con la quale la Commissione Tributaria Regionale del Molise - nella controversia concernente l’impugnazione di silenzio-rifiuto su istanza di rimborso IRPEF relativa a ritenute alla fonte sugli importi...

Detrazioni IRPEF, guida completa delle Entrate

Detrazioni fiscali   Spese mediche che danno diritto alla detrazioni, interventi di ristrutturazione edilizia, bonus mobili: tutti i dettagli e i chiarimenti sull'applicazione delle detrazioni IRPEF vengono spiegate da una circolare dell'Agenzia delle Entrate, che risponde a specifici quesiti arrivati dai centri di assistenza fiscale, (i CAF), e fornisce un ulteriore strumento di consultazione al contribuente alle prese con la stagione di dichiarazione dei redditi. Vediamo la Guida delle Entrate sugli aspetti applicativi delle diverse detrazioni. => Legge di Stabilità 2016: le nuove detrazioni...

Taglio IRPEF, aliquote e scaglioni: il piano di Governo

IRPEF Una semplificazione del sistema che passa attraverso una riduzione delle aliquote e una sorta di flat tax per il ceto medio, con un prelievo al 27% per chi guadagna da 15mila a 75mila euro: sono le ipotesi allo studio del Governo per il taglio IRPEF, che comunque non scatterà prima del 2018. Le anticipazioni sono del viceministro all'Economia, Enrico Zanetti, che ribadisce il piano di progressiva riduzione fiscale più volte annunciato da Palazzo Chigi, iniziato con il bonus di 80 euro in busta paga nel 2014-2015 e che terminerà con i tagli alle tasse previsti per il 2017-2018. L'anno...

Tasse locali in crescita, ecco la classifica

tasse La Legge di Stabilità 2016 ha eliminato la TASI sulla prima casa ma il peso delle tasse locali in Italia continua ad essere molto alto: negli ultimi 20 anni (dal 1995 al 2015), sono passate da 30 a 103 miliardi di euro, con una crescita del 248%, a fronte di un +72% delle tasse centrali. L'anno in cui l'imposizione fiscale locale ha raggiunto il massimo storico è il 2014 (6,6% del PIL) per scendere al 6,3% nel 2015. Gli obiettivi per il 2017 prevedono un ulteriore calo al 5,7% del PIL. I dati sono contenuti in una ricerca Confcommercio-Cer sul rapporto tra spesa pubblica e pressione...

IRPEF sulle locazioni in comproprietà

Locazione In caso di coniugi comproprietari di un immobile, l'IRPEF sul canone di locazione è dovuta da entrambi, anche se il contratto è intestato ad uno solo. A chiarirlo è stata la Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 2771/2016 con la quale i giudici hanno fatto chiarezza sui redditi da locazione inseriti nella comunione legale dei beni fra i coniugi. => Locazioni: le novità per il contratto di affitto Secondo la Corte di Cassazione i redditi derivanti da un contratto di locazione, seppur stipulato solo dal marito o dalla moglie, devono comunque essere imputati al 50% ad entrambi i...

IRPEF e altre imposte: lascia o raddoppia

Tasse su e giù Abolire le tasse, una decina, che generano poco gettito, ovvero rappresentano un onere da rispettare per i contribuenti il cui costo risulta sproporzionato rispetto a quanto ricavato dall'Erario: questo l'obiettivo del decreto allo studio del Governo. In parallelo alle minori imposte, aumenta però l'IRPEF, o meglio le addizionali regionali e comunali, per effetto delle delibere 2015. => Addizionale IRPEF in aumento: la mappa delle Regioni Tasse  eliminate Tra le tasse che verranno eliminate troviamo la marca da bollo da 73,50 euro per il rilascio del passaporto, la tassa di 16...

X
Se vuoi aggiornamenti su IRPEF

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy