INAIL

Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro: le ultime informazioni su denunce e comunicazioni obbligatorie da parte dei datori di lavoro, i servizi passati esclusivamente online, i finanziamenti per la sicurezza sul lavoro, l'autoliquidazione dei premi.

Sconto INAIL: imprese agricole beneficiarie

Agricoltura Con Messaggio n. 4821/2016 l'INPS ha reso noto che, a seguito dell’istruttoria delle domande presentate per il riconoscimento della riduzione dei contributi INAIL riservata alle imprese agricole per uno o più anni, sono state individuate le aziende a cui si applica il beneficio. Si tratta dell'agevolazione prevista per le aziende di cui alla Legge n. 247/2007, art. 1, comma 60, con l'obiettivo di promuovere la sicurezza e la salute nei luoghi di lavoro, che si traduce in un premio sull’assicurazione dei lavoratori dipendenti dalle imprese in possesso di particolari...

Aperto il Bando Isi Agricoltura 2016

Agricoltura Ha preso il via il 10 novembre 2016 la nuova edizione del Bando Isi Agricoltura: è ora possibile, fino al 20 gennaio 2017, inserire le domande per via telematica andando nella sezione “Accedi ai servizi online” del portale INAIL. Bando Isi Agricoltura Il Bando Isi Agricoltura è volto ad incentivare i progetti finalizzati al miglioramento della sicurezza sui luoghi di lavoro nelle micro e piccole imprese agricole operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli finanziando loro l’acquisto, o il noleggio con patto di acquisto, di trattori agricoli o...

Prevenzioni infortuni grazie al SINP

Sicurezza sul lavoro È entrato in vigore il 12 ottobre 2016, a seguito della pubblicazione in Gazzetta ufficiale n. 226/2016 il decreto interministeriale n. 183/2016 sul Sistema Informativo Nazionale per la Prevenzione nei luoghi di lavoro (SINP), che sarà operativo sull’infrastruttura informatica dell’INAIL e metterà a disposizione delle Amministrazioni coinvolte i dati condivisi su infortuni, malattie professionali e ispezioni, inclusi quelli relativi al personale dei vigili del fuoco, delle forze armate e di polizia. => Sicurezza sul lavoro: normativa e incentivi Il decreto definisce nel...

Cruscotto infortuni, aggiornamento INAIL

infortuni L'INAIL aggiorna il cruscotto infortuni, mettendo a disposizione dei datori di lavoro un nuovo strumento informativo sulla situazione degli eventi denunciati dalla stessa imprese: le nuove funzioni, complete di modalità di utilizzo, sono contenute nella circolare INAIL 31/2016. L'istituto nazionale assicurazione contro gli infortuni sul lavoro di fatto ha proseguito l'opera di semplificazione iniziata nel dicembre scorso, dopo l'entrate in vigore del decreto semplificazioni del Jobs Act, con l'abolizione del Registro Infortuni e la creazione del nuovo Cruscotto Infortuni. =>...

Infortuni sul lavoro e malattie professionali: reati e indennizzi

Sicurezza sul Lavoro In tema di sicurezza sul lavoro, è l'azienda che deve porre in atto ogni misura finalizzata a proteggere fisicamente e moralmente il lavoratore - diversamente, rischia di incorrere nei reati penali di lesione e omicidio colposo (art. 2087 c.c., “Tutela delle condizioni di lavoro”) - mentre tocca all'INAIL erogare un indennizzo al lavoratore in caso di malattia professionale. Vediamo i dettami normativi. => Infortuni: responsabile il datore di lavoro Infortuni Il datore di lavoro può essere ritenuto responsabile di lesioni o omicidio se non adegua gli strumenti di protezione...

INAIL: il nuovo modello OT/24

Sicurezza sul lavoro Reso disponibile nella sezione "Moduli e modelli" del sito INAIL il nuovo modello OT/24 per le istanze che verranno inoltrate nel 2017. Il modello deve essere utilizzato per la richiesta di riduzione del tasso medio di tariffa dopo il primo biennio di attività. Presentando il modello OT/24 le aziende che abbiano posto in essere, nell’anno 2016, misure volte a migliorare le condizioni di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro potranno infatti richiedere la riduzione del tasso medio di tariffa. => Sicurezza sul lavoro: normativa e incentivi  Un'iniziativa dell'Istituto...

Bando ISI Agricoltura: 45mln a fondo perduto

Agricoltura Buone notizie per le PMI del settore dell'agricoltura interessate ad investire nella sicurezza sui luoghi di lavoro: l'INAIL ha appena dato notizia dello stanziamento di 45 milioni di euro per il Bando ISI-Agricoltura 2016, finanziamento sostenuto da INAIL (25 milioni di euro) e Ministero del Lavoro (20 milioni di euro) per incentivare gli investimenti per l’acquisto o il noleggio di macchine e trattori caratterizzati da soluzioni innovative per l’abbattimento delle emissioni inquinanti, la riduzione del rischio rumore e il miglioramento del rendimento e della sostenibilità globali...

Invalidità, indennità INAIL senza IRPEF

Infortunio Niente tasse sulle rendite INAIL per invalidità permanente a seguito di infortuni sul lavoro o malattie professionali: si tratta di un trattamento risarcitorio per il danno alla saluta o all'integrità fisica del lavoratore. Si paga invece l'IRPEF sulle indennità giornaliere per invalidità temporanea assoluta che hanno una funzione sostitutiva o integrativa del reddito. Il chiarimento è contenuto nella risposta del Ministero dell'Economia all'interrogazione del 29 giugno 2016 alla Camera. => Infortuni e malattie senza più notifica INAIL L'amministrazione finanziaria, si legge nella...

Bando ISI INAIL verso il click-day

Sicurezza sul lavoro Conto alla rovescia per il click-day per partecipare al Bando ISI e accedere ai finanziamenti INAIL: appuntamento il 26 maggio. La domanda si invia (ai sensi dell’art. 12, avviso pubblico quadro 2015), dalle 16:00 alle 16:30 tramite sito web INAIL (sportello informatico). In questa fase della procedura, le aziende inviano la domanda vera e propria accompagnata dal codice identificativo, attribuito mediante procedura di download. Tutte le istruzioni sono contenute nel documento “Regole tecniche e modalità di svolgimento”. => Incentivi imprese: il bando...

Assistenza INPS via Skype

INPS-su-Skype Assistenza INPS tramite Contact Center multicanale via telefono, VoIP ed anche Skype per ottenere risposte a dubbi e quesiti su pratiche e prestazioni. Cittadini e imprese possono inviare i propri quesiti anche al servizio online INPS Risponde. Un meccanismo efficace e utile per tutti, che semplifica i rapporti con l'INPS ma anche con l'INAIL, visto che il Contact Center è integrato anche con l’Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro. Per assistenza via Skype e via email clicca qui Il servizio è stato ottimizzato, introducendo semplificazioni...

X
Se vuoi aggiornamenti su INAIL

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy