IMU

IMU IMU: la tassa sugli immobili introdotta dal Governo Monti nel decreto Salva Italia torna ad applicare imposte sulle abitazioni, sia private sia ad uso commerciale, dopo l’abolizione dell’ICI ad opera del precedente Governo guidato da Berlusconi. L'imposta sugli immobili interessa non solo quelli destinati ad uso domestico (abitazioni) ma anche quelli ad uso commerciale (capannoni, negozi ed altre strutture), nonché i terreni. La principale novità dell’IMU rispetto alla vecchia ICI è l'obbligo di pagamento anche per gli immobili religiosi non utilizzati principalmente per il culto, stessa sorte toccata agli immobili intestati ad associazioni ed enti no-profit, prima esentati dalla tassa sulla casa. Le aliquote ordinarie della nuova tassa denominata IMU sono dello 0,4% sulla prima casa e dello 0,76% sulle altre proprietà variabili a discrezione delle singole Amministrazioni Comunali che incasseranno gli introiti. Sono inoltre previste detrazioni ed esenzioni in presenza di condizioni particolari. Per l'anno 2014 l'IMU sulla prima casa è stata assorbita dalla IUC, in cui confluiscono le tasse sull'abitazione e quelle sui servizi indivisibili del Comune (IMU-TASI). Scopri tutti i dettagli sulla nuova IMU su PMI.

IMU, Mini IMU e cedolare secca nel 730 e UNICO PF 2014

Tasse immobili La tassazione sulla casa in continua evoluzione porta i contribuenti a fare i conti con ulteriori novità in sede di dichiarazione dei redditi 2014: nuovi campi IMU nei modelli 730 e Unico PF, nuovi calcoli per la rendita catastale, nuova IRPEF sulle case sfitte, nuove situazioni particolari, nuovi incentivi per la cedolare secca. Vediamo come si riportano le tre tasse sugli immobili nel Modello 730/2014 e in UNICO PF partendo dalla regola generale: IMU e Mini IMU in sostituzione dell'IRPEF; IRPEF (al 50%) per immobili non locati nello stesso comune dell'abitazione principale,...

IMU, TASI e TARI: calcoli 2014 su proprietà e affitto

IMU Fra TASI, TARI e IMU, le tasse sugli immobili in questo 2014 raggiungono nuovi record, ma la crisi del mercato immobiliare fa scendere il prelievo legato ai trasferimenti di proprietà dell'immobili (compravendite) e le novità legislative rivitalizzano il mercato degli affitti, come la riduzione della cedolare secca sui canoni concordati. Vediamo una scheda su tutte le principali novità, fiscali e normative, relative al mercato immobiliare 2014 cercando anche di calcolarne il peso per le tasche dei proprietari. => La tassazione 2014 sugli immobili Tasse sulla proprietà La Cgia di...

Acconto IMU-TASI: nuove regole a binario doppio

IMU TASI Per la prima rata TASI-IMU 2014 (non applicata alle abitazioni principali), per sapere quanto pagare di tassa sugli immobili si deve guardare la delibera del proprio Comune di appartenenza, con specifiche aliquote, agevolazioni e regole particolari. Ma quest’anno, oltre al rebus sull'entità della tassa ignota fino all'ultimo minuto (la scadenza del 31 maggio per le delibere è a ridosso del termine di pagamento del 16 giugno), si aggiunge il caos sul numero di rate. Rata unica a saldo I proprietari di prime case in tutti quei Comuni in cui non ci sarà una nuova delibera sulla...

Tasi-IMU 2014: delibere entro maggio o niente acconto prima casa

IMU Grosse novità per la prima rata Tasi-IMU 2014. Per la definizione delle aliquote per il calcolo dell'imposta e per le esenzioni sull'acconto di giugno, le normative di riferimento sono due: Legge di Stabilità: ai commi 639 e seguenti istituisce la IUC (Imposta Unica Comunale) che comprende, oltre alla componente Tari (tasa sui rifiuti) anche la Tasi-IMU (immobili), il cui pagamento è previsto in via generale in due rate (16 giugno e 16 dicembre). Dl 16/2014: consente ai Comuni di aumentare le aliquote fino allo 0,08% (tra prime case e altri immobili), utilizzando l'extra-gettito...

TASI-IMU, ipotesi di slittamento aliquote comunali

TASI Complicazioni TASI-IMU: indiscrezioni di stampa riferiscono di uno slittamento a luglio della scadenza ultima per le delibere comunali con le aliquote TASI 2014 (invece di aprile). Per ora, è bene sottolinearlo, si tratta di voci di corridoio, per quanto insistenti. Ma certo non contribuiscono a semplificare la vita al contribuente alle prese con la tassa sugli immobili sempre più onerosa e ostica. =>Speciale TASI Prima rata TASI-IMU Se lo slittamento al 31 luglio per le delibere comunali diventasse definitivo, il risultato sarebbe il seguente: i proprietari di immobili...

Tasse, la crisi non giustifica gli aumenti

tasse E' un vero e proprio j'accuse contro le politiche di austerity il report di Confcommercio e CER (Centro Europa Ricerche) presentato al Forum di Cernobbio del 21-22 marzo, che analizza "la morsa della pressione fiscale durante la crisi" mettendo in luce un elemento rilevante: l'aumento indiscriminato delle tasse negli ultimi 5 anni, in pratica, è stato tre volte superiore a quanto la recessione avrebbe giustificato. E il contributo eccessivo delle tasse locali è il segnale di un federalismo fiscale che non ha funzionato a dovere, caratterizzato da troppe disparità anche nelle aliquote...

TASI patrimoniale come l’IMU, Corte Conti: aliquote discriminatorie

IMU Si è pronunciata in merito alla TASI e più in particolare sul suo confronto con l'IMU la Corte dei Conti, definendo la nuova tassa, che avrebbe dovuto configurarsi come una service tax, «una patrimoniale che si avvicina all’IMU». => Tasi e IMU: confronto sulle tasse prima casa Patrimoniale Più in particolare il presidente della sezione autonomie della magistratura contabile, Mario Falcucci, in un'audizione in Parlamento sul decreto Salva Roma ha spiegato che «la TASI doveva essere una service tax che negli altri Paesi europei incide sugli occupanti, ma è una cosa diversa...

Dichiarazione dei redditi: guida alla compilazione del 730/2014

modello 730/2014 Guida alla compilazione del Modello 730 per la dichiarazione dei redditi di dipendenti e pensionati: dal 2014 può essere compilato anche senza sostituto d'imposta, purchè si siano percepiti nel 2013 redditi da lavoro dipendente, pensione e/o assimilati. Basta barrare la casella "modello 730 dipendenti senza sostituto" (non compilando altro) nella sezione dedicata. La presentazione al sostituto d’imposta (azienda o ente previdenziale) è in scadenza il 30 aprile, il 31 maggio a CAF o professionista abilitato. =>Modello 730/2014 =>Istruzioni di compilazione Presentazione Il...

IMU e TASI, scenari e rincari 2014

IMU TASI I benefici dell'aumento in busta paga del Governo potrebbe essere subito annullato dai rincari TASI dei Comuni: se applicheranno la maggiorazione fino allo 0,08% agli immobili diversi dalla prima casa, il risultato sarà che le abitazioni principali pagheranno sì nel 2014 50 euro in meno dell'IMU 2012, ma gli altri immobili pagherebbero in più oltre 100 euro. Se la maggiorazione verrà spalmata a metà fra prime e seconde case, le prime case pagheranno quanto l'IMU 2012. I calcoli sono di Federconsumatori, che propone una serie di simulazioni sui possibili scenari Tasi IMU 2014 per i...

Mini IMU nel Modello 730: quando spetta l’esenzione IRPEF

Pagamento Mini-IMU a Verona I proprietari di prime case che hanno pagato la mini IMU a gennaio non devono versare IRPEF e addizionali per questi immobili. Lo precisa l'Agenzia delle Entrate, che ha anche corretto i modelli 730/2014 e relative istruzioni. =>Il nuovo 730 corretto =>Le nuove istruzioni Modello 730 con rettifica La precisazione sul trattamento fiscale della Mini IMU è contenuta nel provvedimento n. 34411 del 10 marzo 2014, che chiarisce anche altri punti relativi alla compilazione (ad esempio, la corretta compilazione della casella "730 senza sostituto" per i contribuenti che hanno perso il...