Imprenditoria Giovanile

Sempre più spesso i giovani tentano la via imprenditoriale con progetti anche ambiziosi. Qui trovi tutte le novità e gli incentivi previsti per l'imprenditoria giovanile, scopri come accedere e godere dei benefici fiscali previsti.

Imprese culturali no-profit con Funder35

Bando Funder 35 Prende il via il Bando Funder 35 dedicato alle imprese culturali non profit avviate da giovani, promosso grazie a un plafond di 2 milioni e 650 mila euro da 18 fondazioni private. L’obiettivo è sostenere e accompagnare le nuove attività sul piano organizzativo e gestionale, favorendone l’innovazione. => Fattura elettronica alla PA: No Profit esente Destinatari Il bando (nato nel 2012 nell’ambito della Commissione per le Attività e i Beni Culturali dell’Acri) coinvolge le organizzazioni culturali senza scopo di lucro (imprese sociali, cooperative sociali, associazioni...

Start Cup Fvg 2015 per l’imprenditoria giovanile

Start Cup Fvg 2015 La Regione Friuli Venezia Giulia promuove “Start Cup FVG”, iniziativa che si propone di stimolare le idee innovative e promuovere l’imprenditoria giovanile sul territorio. Una competizione tra start-up e promotori di progetti innovativi aperta a singoli, gruppi e startupper. => Incubazione imprese innovative con Start Expo 2015 Fasi e categorie La business plan competition sarà strutturata in quattro fasi e sono quattro anche le categorie individuate: Life sciences (prodotti e/o servizi innovativi relativi alla salute delle persone); Ict (prodotti e/o servizi...

Incentivi ai giovani imprenditori agricoli

Imprenditori agricoli Via libera da parte della UE al Piano di sviluppo rurale 2014-2020, che prevede 1 miliardo e 190 milioni di euro a favore dell’Emilia Romagna. Le risorse consentiranno di supportare l’imprenditoria giovanile nel comparto agricolo attraverso la concessione di finanziamenti fino a un massimo di 50mila euro. => Imprese agricole: credito d’imposta per investimenti Imprenditori agricoli under 40 I giovani imprenditori, infatti, potranno su un aiuto economico di 30 mila euro necessario per il primo insediamento, bonus che può salire fino a 50mila se le nuove imprese sono attive...

Imprenditoria giovanile con Valore Assoluto 3.0

VA La Camera di Commercio di Bari promuove il bando “Valore assoluto 3.0”, mirato a sostenere le iniziative di imprenditoria giovanile innovativa, in particolare progetti di start-up e altre iniziative finalizzate a creare innovazioni di prodotto, di servizio e di processo avviate dalle imprese già esistenti. => Garanzia Giovani: iscritti e fondi 2015 Destinatari I contributi e i servizi formativi previsti dal bando sono destinati a gruppi di almeno tre giovani di età compresa tra i 18 ei 35 anni, desiderosi di avviare una nuova impresa innovativa, ma anche alle imprese...

Laboratorio di imprenditoria giovanile a Gorizia

Imprenditoria giovanile L’Associazione Banda Larga, in concorso con la Provincia di Gorizia, la Coop Consumatori Nordest e il Forum Giovani della Provincia di Gorizia, lancia il progetto “Go Labor”, laboratorio finalizzato alla creazione di nuove imprese di cooperazione giovanile. Sono previsti specifici percorsi formativi e di affiancamento  destinati a sostenere i migliori progetti innovativi promossi da iniziative di imprenditoria giovanile sul territorio. => Occupazione in aumento in Friuli Venezia Giulia Selezione Saranno selezionati da quattro a dieci progetti di impresa, inseriti...

Formazione per l’imprenditoria giovanile a Terni

Formazione La Camera di Commercio di Terni promuove anche quest’anno il progetto “Faccia a faccia con l’impresa”, favorendo la formazione sull’imprenditoria giovanile direttamente nelle scuole secondarie del territorio, fornendo ai giovani gli strumenti più adatti per pensare al futuro anche in termini di autoimpiego e iniziative imprenditoriali. => Occupazione: progetto A.P.R.I. Impresa in Umbria Formazione e stage Oltre al programma formativo, realizzato grazie al supporto di alcune note aziende del territorio e degli imprenditori che le guidano, la CdC offre la possibilità ai...

Roma: immobili per imprese giovanili e cultura

Comune di Roma Il Comune di Roma mette a disposizione 20 immobili per le imprese giovanili e le attività culturali locali, al fine di rivitalizzare il tessuto economico e culturale della città. Attraverso due bandi, il Campidoglio concede gli immobili appartenenti al patrimonio pubblico - situati in centro e in periferie - per 6 anni rinnovabili, in attuazione della Delibera G.C. n. 219/14. => Lavoro e maternità: aiuti a Roma I bandi Sono previsti due bandi, precisamente riferiti all’assegnazione di locali per lo sviluppo della nuova imprenditoria giovanile e per la diffusione di attività di...

Accesso al credito: imprese under 35 in crisi

Giovani professionisti In Italia le imprese guidate dagli under 35 non hanno vita facile, tanto che la media nazionale delle chiusure delle aziende giovanili è del 2,6%. Una situazione ben peggiore viene registrata in Emilia Romagna, dove a chiudere nell'ultimo anno sono state 1.430 imprese guidate da giovani, percentuale pari al 3,9% (dati Unioncamere). Regione in cui le imprese nelle quali la maggioranza dei soci non ha più di 29 anni o sono costituite totalmente da giovani fino ai 35 anni rappresentano solo l'8,5% del totale, contro l'11% della media italiana. => Imprenditoria giovanile: gli incentivi...

Emilia Romagna povera di imprese giovanili

imprese giovanili Le imprese giovanili scarseggiano in Emilia Romagna, che nel 2014 ha visto un sensibile calo del numero di attività guidate da giovani. Stando a quando rende noto Unioncamere ER, infatti, nel corso dell’ultimo anno sono scomparse 1430 aziende, pari al 3,9% del totale. => Un futuro per i giovani italiani: Jobs Act e riforme Imprenditoria giovanile Allo stato attuale le imprese giovanili emiliano-romagnole sono l’8,5% di tutte le imprese della regione, ma sembra che il calo relativo al 2014 sia più marcato rispetto a quanto accaduto nel resto della penisola, complice la crisi...

Avvio di impresa in Appennino con ReStartApp

ReStartApp C’è tempo fino al 10 aprile 2015 per inviare le domande di partecipazione al progetto ReStartApp  promosso dalla Fondazione Edoardo Garrone, destinato a 30 giovani aspiranti imprenditori under 35 che hanno un’idea di impresa da realizzare inerente i comparti agricoltura, allevamento, agroalimentare, turismo e cultura sull’Appennino. => Incentivi assunzione e creazione di impresa: guida aggiornata Formazione gratuita Si tratta di un percorso formativo gratuito strutturato in due campus residenziali che avranno luogo dal 29 giugno al 19 settembre 2015 a Grondona (AL) a...

X
Se vuoi aggiornamenti su Avvio di impresa in Appennino con ReStartApp

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy