Imprenditoria Giovanile

Sempre più spesso i giovani tentano la via imprenditoriale con progetti anche ambiziosi. Qui trovi tutte le novità e gli incentivi previsti per l'imprenditoria giovanile, scopri come accedere e godere dei benefici fiscali previsti.

Resto al Sud, come fare domanda

Mezzogiorno Conto alla rovescia per “Resto al Sud”, il nuovo incentivo all'imprenditoria giovanile destinato al Mezzogiorno e rappresentato da un prestito fino a 40mila euro (il 35% a fondo perduto ed il 65% a tasso zero da restituire in 8 anni) per coprire l'investimento iniziale e il capitale circolante della nuova attività. A prevederlo è stato il decreto legge n.91/2017, varato con l’obiettivo di attivare interventi di aiuto ad alta intensità nel Sud Italia e incentivare, con risorse aggiuntive, la nascita di nuove imprese. => Resto al Sud per imprese giovanili Requisiti A...

Seminari per giovani imprenditori

Formazione La Camera di Commercio di Padova organizza seminari gratuiti per i giovani imprenditori che vogliono migliorare le loro competenze in merito agli adempimenti necessari per lo startup d’impresa: i percorsi sono attivati nell’ambito del programma “Base di lancio per le startup”. => Formazione gratis in Veneto Calendario Sono previsti tre seminari a partire dal mese di settembre: 30 settembre: “La tassazione dei diversi tipi di impresa e dei professionisti” inerente il regime forfettario e il regime semplificato per cassa, il regime ordinario per le imprese ordinarie e...

Imprese a tasso zero, i webinar Invitalia

Pagamenti Continuano i webinar Invitalia, l'Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa, di proprietà del Ministero dell'Economia, volti a far conoscere alle aziende le opportunità offerte dall’incentivo “Nuove imprese a tasso zero” dedicato ai giovani tra i 18 e i 35 anni e alle donne di qualsiasi età che vogliono diventare imprenditori. => Imprese a tasso zero: nuove istruzioni Incentivo “Nuove imprese a tasso zero” Si tratta della misura recentemente rifinanziata con 100 milioni di euro che prevede il finanziamento a tasso zero di progetti...

Imprese a tasso zero: nuove istruzioni

Impresa artigiana onlineù Chiarimenti sulla garanzia per ottenere il finanziamento agevolato, possibilità di chiedere un anticipo del 25% anche con fideiussione di intermediari finanziari: il Ministero dello Sviluppo Economico modifica una serie di regole relative alle beneficio "nuove imprese a tasso zero", incentivi all'imprenditorialità previsti dal Destinazione Italia (dl 143/2013) e inseriti nel Dlgs 175/2000. => Nuove imprese a tasso zero: guida rapida Il beneficio Il mutuo a tasso zero, della durata di otto anni, è riservato a micro e piccole imprese, coprendo fino al 75% dell'investimento (che al...

Bando giovani imprenditori in Toscana

Avvio imprese La Regione Toscana promuove un bando per sostenere i giovani imprenditori attraverso la concessione di voucher per l’inserimento all’interno di spazi di coworking accreditati. => Toscana: guida agli incentivi Destinatari Il progetto si rivolge a varie categorie di destinatari: liberi professionisti under 40 titolari di Partita IVA con residenza o domicilio in Toscana; titolari di partita IVA da non più di tre anni; iscritti agli albi di ordini e collegi professionali; iscritti alla gestione separata dell’INPS. Voucher Sono previsti voucher fino a 4mila euro, di...

SELFIEmployment finanzia l’imprenditoria giovanile

SELFIEmployment I giovani fino a 29 anni che non hanno un lavoro e non studiano (i cosiddetti Neet) possono iscriversi a SELFIEmployment, il Fondo Rotativo Nazionale gestito da Invitalia e finalizzato all'erogazione di finanziamenti agevolati per avviare un'attività. Vengono finanziati progetti di autoimpiego e imprenditorialità dal valore minimo di 5mila euro e fino ad un massimo di 50mila, a tasso zero e con un piano di rientro in sette anni.   Le domande si presentano in forma esclusivamente telematica, dal sito web di Invitalia. Attenzione: per accedere a SELFIEmployment è necessario...

Resto al Sud per imprese giovanili e ZES

Sud Italia Un nuovo incentivo all'imprenditoria giovanile nel Mezzogiorno, rappresentato da un prestito pari a 40mila euro per coprire investimento iniziale e capitale circolante della nuova attività: si chiama "Resto al Sud" ed è inserito in un decreto legge approvato dal Consiglio dei Ministri di venerdì 9 giugno. Obiettivo: attivare interventi di aiuto ad alta intensità nel Mezzogiorno e incentivare, anche con significative risorse aggiuntive, la nascita di nuove imprese. => PMI SUD: 200 milioni per la competitività Resto al Sud L'agevolazione Resto al Sud è un finanziamento per...

ABC del giovane imprenditore a Padova

Avvio imprese L’Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova organizza il ciclo di incontri gratuiti “L’ABC del giovane imprenditore”, in programma dal mese di marzo fino al 5 aprile e destinato ai giovani in possesso di idee imprenditoriali brillanti. => Veneto: Welfare 4.0 per PMI e No Profit Programma L’iniziativa, organizzati in collaborazione con la Camera di Commercio di Padova, PerMicro, Eurosportello Veneto e Dottori Commercialisti consulenti volontari degli sportelli specialistici attivi presso il Progetto Giovani, si rivolge in particolare ai giovani under 35 e consiste...

Boom imprese giovanili: le attività di tendenza

Movimprese Le ultime rilevazioni Unioncamere e Infocamere sul numero di imprese in Italia risultanti dal Registro delle Imprese per il 2016, tra iscrizioni e cessazioni, ha registrato un boom di imprese giovanili, probabilmente la spinta arriva dalla grande difficoltà di trovare un'occupazione fissa. Tra le attività più gettonate tra gli under 35 quella emergente di tatuatore, parrucchiere, Bed and Brekfast, basse invece le aperture di nuove attività nel settore manifatturiero e edilizio, nonostante il saldo risulti comunque positivo. Tra gli under 35 la crescita è stata del +10,2% (+64mila...

Jobstartup: imprenditoria giovanile a Gela

Startup Il Comune di Gela ha pubblicato un bando per favorire le nuove iniziative di imprenditoria giovanile a livello locale: con Jobstartup, l’amministrazione comunale si propone di incentivare l’occupazione e lo sviluppo di idee imprenditoriali in grado di valorizzare il territorio, utilizzando le risorse del PO FESR 2017/2020. => Incentivi per inclusione sociale in Sicilia Destinatari Possono partecipare al bando, anche in team o come imprese, i giovani under 35 residenti a Gela: per ciascuna richiesta potrà essere erogato un contributo a fondo perduto non superiore a 4mila...

X
Se vuoi aggiornamenti su Imprenditoria giovanile

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy