Gestione Separata

La gestione separata INPS non è altro che un fondo pensionistico nato nel 1995 con la Legge 335/95, conosciuta anche come riforma Dini. Detto fondo viene finanziato con i contributi previdenziali obbligatori dei lavoratori assicurati con l'obiettivo di garantire il sistema previdenziali anche per quei lavoratori fino a quel momento esclusi. In questa sezione del sito trovi tutte le novità in materia e utili infomazioni su come aziende e dipendenti possono accedere a questo fondo.

Autonomi in malattia, nuovo sussidio INPS

Malattia Elenco patologie con diritto all'indennità di degenza ospedaliera, documentazione medica da presentare e adempimenti: l'INPS chiarisce le procedure per i lavoratori autonomi che, colpiti da malattie gravi, hanno diritto ad assimilare il periodo di malattia alla degenza ospedaliera, con conseguente trattamento diverso. Le precisazioni sono contenute nella circolare INPS 139/2017, che fornisce indicazioni sull'applicazione dell’articolo 8, comma 10, legge 81/2017 (Jobs Act Autonomi), in base alla quale, con riferimento ai lavoratori autonomi, sono equiparati alla degenza...

DURC per autonomi in Gestione Separata

Sono un lavoratore autonomo nel campo della consulenza e della formazione alle aziende, iscritto alla gestione Separata INPS dal 2004. Con lenuove disposizioni attinenti la sicurezza sul lavoro, mi è stato chiesto da un cliente (per il quale dovrò presenziare ad una fiera) di presentare il DURC. Come devo certificare che i miei versamenti INPS sono in regola? Con richiesta all'INPS o condividendo dichiarazione dei redditi/F24?

Partite IVA senza riscatto contributi

Professionisti Professionisti e lavoratori autonomi possono riscattare eventuali contributi versati alla gestione separata prima del 1996, ma con una serie di paletti precisi: questa possibilità è prevista solo per periodi di lavoro parasubordinato, non per prestazioni professionali autonome. Si tratta di uno strumento da tener presente, perché consente appunto alle partite IVA di riscattare anni di contribuzione utili a maturare la pensione, o anche ad agganciare nuovi strumenti di flessibilità in uscita come l'APE. Vediamo esattamente come funziona il riscatto contributi gestione separata versati...

Maternità e congedi in gestione separata

Mia moglie è iscritta alla gestione separata INPS come dipendente a progetto. In caso di parto, a quanti mesi ha diritto per maternità e per congedo parentale?

Contributi INPS per la pensione

Nella mia carriera lavorativa ho accumulato 38 anni e mezzo di contributi nel settore privato (INPS ordinaria), inoltre ho un'attività a Partita IVA, per sei mesi, in gestione separata INPS. Posso ricongiungere la gestione separata a quella ordinaria per il diritto alla pensione, in modo gratuito? E per quanto riguarda il calcolo della pensione?

Nuova Dis-Coll, istruzioni INPS

Ammortizzatori sociali Ampliamento platea, requisiti e calcolo prestazione: online le istruzioni INPS sulla nuova Dis-Coll, che in base al Jobs Act Autonomi estende il sussidio agli eventi di disoccupazione successivi al primo luglio 2017, rendendolo strutturale e aperta anche ad assegnisti e dottorandi di ricerca in gestione separata rimasti senza occupazione (oltre a collaboratori coordinati e continuativi, anche a progetto, del pubblico e del privato). Tutti i chiarimenti nella circolare 115/2017, che recepisce le novità del dl 81/2017. => Dis-Coll stabile, estesa a ricercatori e...

APE Sociale, domanda per Autonomi

Lavoro autonomo Teoricamente, gli autonomi non possono fare domanda di APE Sociale ma in pratica anche questi lavoratori hanno diritto all'indennità ponte,purché siano caregiver o disabili. Restano invece esclusi disoccupati e addetti a mansioni gravose. Il testo della legge non esplicita questa regola, che però emerge implicitamente dai documenti di prassi INPS: la circolare applicativa n.100 specifica che hanno diritto all'APE Sociale i lavoratori residenti in Italia iscritti a all'Assicurazione Generale Obbligatoria dei lavoratori dipendenti, alle forme sostitutive ed esclusive della...

Dis-coll negata? Analizziamo i requisiti

Sono iscritta dal 2008 alla gestione separata e a dicembre 2016 è scaduto il mio ultimo contratto di collaborazione. A gennaio ho fatto domanda per il sussidio di disoccupazione Dis-Coll, rifiutatomi dall'INPS perché non risulto iscritta in via esclusiva alla gestione separata: nel 2015 ho infatti lavorato tramite agenzia interinale con contratto da dipendente. Avrei dovuto fare un altro tipo di richiesta di sostegno al reddito? Posso fare ricorso?

Autonomi in gestione separata, le nuove tutele

Maternità Il Jobs Act Autonomi è diventato legge e tra le novità ivi contenute anche quelle relative alle nuove tutele in tema di gravidanza, malattia e infortunio per le lavoratrici autonome iscritte alla Gestione Separata INPS, che ora vengono equiparate alle professioniste iscritte ad Albi sotto il profilo della tutela della maternità. => Bonus baby sitter per autonome Questo significa che anche le  autonome in gestione separata potranno godere dell'indennità di maternità nei due mesi antecedenti la data del parto e tre successivi, a prescindere dall'effettiva astensione...

Contributi INPS nel Regime a Forfait

Sono pensionato ex Inpdap. Attualmente svolgo attività professionale come revisore legale e verso i contributi alla gestione separata. C'è un limite temporale o bisogna versare fino a quando esercito a Partita IVA. Ai fini fiscali, è corretta l'applicazione della fiscalità di vantaggio, non superando per tale attività il reddito annua di 30000 euro?

X
Se vuoi aggiornamenti su Gestione separata

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy