IRPEF

Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche alla luce delle novità 2014: scaglioni di reddito e aliquote ai fini delle dichiarazioni fiscali, nuove detrazioni in busta paga e nei Modelli 730 e UNICO, istruzioni per il calcolo e il versamento d'imposta.

Ritenute fiscali senza certificazione

Fisco Il 20% dei compensi per le prestazioni professionali viene trattenuto dal committente (sostituto di imposta) e versato come ritenuta fiscale ai fini IRPEF (articolo 25 del DPR n. 600/1973): in sede di dichiarazione dei redditi il professionista deve presentare le certificazioni delle ritenute d’acconto trasmesse da parte dei soggetti che le hanno effettuate entro il 28 febbraio dell’anno seguente a quello del versamento, al fine di scomputarne gli importi dall'imposta lorda dovuta sul reddito. => Ritenuta fiscale sui compensi: aliquote, calcolo e versamento Certificazione...

IRPEF: scaglioni e aliquote 2016

Aliquote IRPEF L'imposizione fiscale sul reddito delle persone fisiche IRPEF è una imposta diretta e progressiva, proporzionale all'effettiva entità di tutti i redditi percepiti dal contribuente che, di conseguenza, la versa per il periodo d'imposta di riferimento e in funzione degli scaglioni di reddito nel quale rientra, corrispondendo al Fisco il dovuto in base alla relativa aliquota IRPEF. Le aliquote sono rimaste invariate quest'anno, tra il 23% e il 43%, e rimarranno le stesse per il 2017 per poi cambiare dal 2018, quando si completerà la Riforma del Fisco annunciata dal governo...

Welfare aziendale in Legge di Stabilità

Welfare aziendale Tra le varie misure inserite nella Legge di Stabilità 2017 trovano spazio anche quelle relative al welfare aziendale con ulteriori ipotesi di esclusione dalla base imponibile IRPEF e una interpretazione più specifica sull'utilizzazione delle opere e dei servizi riconosciuti dal datore di lavoro per finalità sociali. => Welfare aziendale, consigli pratici per PMI Ad intervenire in tal senso è l'articolo 22, comma 2, del Ddl secondo il quale, per l’anno 2017, non concorreranno a formare il reddito di lavoro dipendente - oltre le somme, i servizi e le prestazioni erogati dal...

Taglio IRPEF alle imprese agricole

Renzi Coltivatori diretti e possessori di qualifica di imprenditore agricolo professionale (Iap) potranno presto dire addio all'IRPEF sulle rendite catastali delle imprese agricole. È una delle promesse del governo Renzi che dovrebbe essere concretizzata con la Legge di Stabilità 2017, proseguendo il percorso iniziato con la Legge di Stabilità 2016 che cancellato l’IRAP e l’IMU sui terreni agricoli. => IRPEF 2016, le novità Per l'Erario, il taglio di IRAP, IMU e IRPEF per coloro che si occupano di agricoltura comporterà un minore gettito pari a 1,3 miliardi di euro in due anni...

Scadenze fiscali: UNICO & Co.

Scadenze settembre In dirittura d'arrivo gli ultimi appuntamenti di settembre con il Fisco, tra le scadenze fiscali di maggiore rilievo: UNICO, IVA annuale, IRAP e Modello Cnm (Consolidato nazionale e mondiale). => Scadenze fiscali settembre UNICO 2016 L'ultimo giorno di settembre 2016 rappresenta infatti il termine ultimo per la presentazione telematica, direttamente o tramite intermediario abilitato, del Modello UNICO 2016, che comprende in forma unificata sia la dichiarazione dei redditi relativi all'anno di imposta 2015 che quella IVA. I contribuenti interessati dalla scadenza sono le società di...

Plusvalenza compravendite con accertamento IRPEF

Mercato immobiliare Per quanto concerne l'imposizione da applicare sulla plusvalenza (la differenza tra quanto calcolato per l'imposta di registro e il corrispettivo dichiarato nell'atto) realizzata nella cessione di immobile può rilevare il valore finale del bene. Prendendo in considerazione - ai fini IRPEF - il reale valore di mercato, infatti, non verrebbe leso il diritto del contribuente di contestare la somma rilevata (Cassazione, sentenza n. 17653/2014). Questo significa però che la plusvalenza costituisce una maggiore componente positiva di reddito realizzata dai venditori e come tale soggetta...

Scaglioni IRPEF, Riforma nel 2018

Bonus IRPEF Il taglio alle tasse nella Legge di Stabilità 2017 si concentrerà su imprese e lavoro, non ci saranno misure per le famiglie: lo annuncia il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan. Il Governo non è propenso ad anticipare la riduzione IRPEF, che resta in agenda per il 2018. => Scaglioni IRPEF: le aliquote 2016 La tanto attesa Riforma IRPEF è un impegno integrato nella strategia di legislatura, annunciato a più riprese dal governo per il 2018 e che si sperava potesse essere anticipato di un anno. Per quanto riguarda il modo in cui si pensa di abbassare l'imposta sui...

Autonomi evasori IRPEF o luogo comune?

Evasione fiscale Gli ultimi dati sulle dichiarazioni dei redditi non sono molto rassicuranti circa la sostenibilità della spesa pubblica e del welfare italiani. Recentemente un'analisi effettuata dalla Corte dei Conti ha rivelato una flessione dei controlli fiscali effettuati nel corso del 2015, evidenziando gli scarsi risultati della condotta dall’Agenzia delle Entrate lo scorso anno (poco più di 621mila con un calo del -4% sul 2014 e del -16% sul 2012). Nel 2015 le dichiarazioni dei redditi presentate sono state 40,7 milioni, su 60,79 milioni di abitanti, con solo 30,72 milioni di contribuenti...

Detrazioni IRPEF su lavoro e pensione

Nel 2015 ho percepito redditi da lavoro dipendente ma anche le prime mensilità di assegno pensionistico. Avendo quindi diritto a detrazioni IRPEF sia da lavoro dipendente sia da pensione, ai fini del calcolo dei due importi, nelle rispettive formule si considera come reddito complessivo quello annuo oppure la singola quota di reddito riferita alle due voci?

Acconto IRPEF, IRES e IRAP: guida al calcolo

Fisco Per calcolare gli acconti IRPEF, IRES e IRAP, tutti in scadenza a fine novembre, si possono utilizzare il metodo storico oppure quello previsionale. Vediamo come si deve effettuare l'operazione applicando entrambi i sistemi, tenendo presente che il contribuente può scegliere di calcolare ad esempio l'IRES con un metodo e l'IRAP con un altro. Il calendario fiscale vede in scadenza il 30 novembre la seconda rata degli acconti IRPEF persone fisiche, IRES, IRAP, contributi INPS, Regime dei Minimi, cedolare secca sugli affitti. Calcolo acconti Chi calcola le tasse con il metodo...

X
Se vuoi aggiornamenti su IRPEF

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy