Srl a un euro, avvio e costa 8mila euro

Stima dei costi per aprire un srl a un euro e per la fase di start-up, tra contributi, spese camerali e imposte: fattori di cui tenere conto oltre alla difficoltà di ottenere credito bancario.

Oltre alla difficoltà di ottenere credito bancario non potendo contare su un grosso capitale sociale a garanzia, le srl a un euro (società a responsabilità limitata semplificate) possono costare. Le Srl semplificate (scarica lo statuto standard) sono esenti da spese notarili, imposte di bollo e diritti di segreteria. Ma, spiega Marina Calderone, presidente del Consiglio Nazionale dei Consulenti del Lavoro,

«dall’analisi dei costi complessivi per la fase di start up di una SRL, fatta dalla nostra Fondazione Studi, emerge un costo complessivo non inferiore a 8mila euro scaturente dagli oneri di iscrizione presso i vari Istituti e dalle relative tasse governative».

Vediamo con un esempio puramente ipotetico come i consulenti del lavoro calcolano che si possa arrivare a questi 8mila euro, che comprendono non soltanto i costi vivi di avvio ma anche altre voci di spesa, di cui comunque è utile tenere conto:

  • Denuncia inizio attività CCIAA (Camera di Commercio): 30 euro.
  • Inail 2 soci impiegati: 996 euro.
  • Inps 2 soci impiegati: 6376 euro.
  • Tassa concessione governativa: 168 euro.
  • Vidimazione libri sociali: 100 euro.
  • Diritti annuali Camera di Commercio: 200 euro.
  • Bolli annui libro giornale e inventari: 29,24 euro.
  • Costo deposito bilancio: 127,7 euro.

Il totale è pari a 7996,94 euro.

=> Come aprire una Srl: le tre nuove società a responsabilità limitata

I dubbi sul capitale minimo

Il problema non sono solo i costi ma anche la patrimonializzazione e la responsabilità verso terzi. Queste srl faranno fatica a ricevere credito dalle banche, fiducia dal mercato e dai fornitori. Calderone avanza una serie di dubbi specifici:

  • Chi avrà interesse a contrattare con una srl i quali soci risponderanno delle obbligazioni assunte fino al limite di 1 euro?
  • Quale Istituto di credito, senza garanzie reali (visto che le personali alle banche già servono poco in caso di srl ordinarie), aprirà anche una minima linea di affidamenti?
  • Si può fare impresa se gli imprenditori non hanno nemmeno un minimo di capitale da versare e 1500 euro da corrispondere al notaio?
  • Sono queste le barriere di ingresso al mondo imprenditoriale, o piuttosto le barriere arrivano dal sistema creditizio e di tassazione?

X
Se vuoi aggiornamenti su Srl a un euro, avvio e costa 8mila euro

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy