Detrazioni familiari in disoccupazione

Come ottenere le detrazioni per figli a carico se si è omessa l'indicazione della domanda di disoccupazione, sfruttando il conguaglio in dichiarazione dei redditi congiunta.

Io e mio marito abbiamo sempre applicato le detrazioni per figli a carico al 50%. Da gennaio mio marito è disoccupato ma non ha inserito nella domanda della disoccupazione i figli a carico, per cui da allora non ha più percepito la sua parte. Potrà recuperarla nel prossimo 730? Non c’è un altro modo per farlo prima?

Domanda di: Maddalena

Le detrazioni per familiari a carico sono delle agevolazioni regolamentate dall’art. 12 del Tuir e generalmente vengono usufruite durante la dichiarazione dei redditi anche se, qualora si percepisca un reddito da lavoro subordinato (o assimilato ad esso) e non si ha l’obbligo di effettuare la dichiarazione, tale beneficio può anche essere goduto direttamente in busta paga tramite il datore di lavoro.

=> Tasse: le detrazioni per figli a carico

=> Detrazione figli a carico: regole e agevolazioni in dichiarazione dei redditi

Per entrare nel vivo del questione, qualora al momento della compilazione della domanda di disoccupazione non si sia comunicato il carico di famiglia, tale detrazione può essere usufruita esclusivamente in fase di dichiarazione dei redditi l’anno successivo a quello d’imposta.

Quindi, il consiglio è quello di effettuare la dichiarazione dei redditi 2018 (anno in cui si tratteranno i redditi del 2017) eventualmente pensando di fare una dichiarazione congiunta e mettendo come dichiarante il coniuge che a luglio avrà una busta paga, in maniera tale da percepire subito il credito con il Fisco.

Greta Rosatelli, Esperto Fiscalista

X
Se vuoi aggiornamenti su Detrazioni familiari in disoccupazione

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy