Arriva Skype Connect, il VoIP pensato per le aziende

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Skype rilascia la versione 1.0 di Skype Connect, strumento pensato per abbattere i costi delle chiamate VoIP passando per i centralini aziendali PBX basati su SIP o sistemi UC

Skype ha rilasciato la versione 1.0 di Skype Connect (precedentemente rilasciato come beta sotto il nome di Skype for SIP), strumento pensato per ottimizzare le chiamate Skype e riceverne dai clienti usando i centralini aziendali PBX basati su SIP o sistemi UC (Unified Communications).

Grazie e Skype Connect diventa possibile chiamare via Skype attraverso linee fisse e mobili in tutto il mondo, godendo della tariffazione ridotta tipica del servizio, oltre a poter ricevere chiamate in arrivo da altri utenti Skype grazie al pulsante “Click & Call” da posizionare all’interno dei portali aziendali, o da numeri Skype online.

Inoltre, le aziende possono ora gestire le chiamate Skype utilizzando le funzionalità già messe a disposizione dai PBX o UC esistenti, quali il routing automatico della chiamate, conferenze, menu telefonici, registrazione delle chiamate, archiviazione di log delle attività e caselle vocali.

Come per la versione beta, Skype Connect si appoggia a Skype Manager, strumento basato sul Web e pensato per facilitare l’installazione di Skype Connect da parte del personale IT e per gestire e creare report sull’uso dell’applicativo VoIP.

Skype Connect raccoglie gli entusiasmi suscitati da Skype for SIP, che dalla data del suo rilascio ha saputo attirare a sé 2.400 clienti, potenziandone e ottimizzandone le funzionalità al fine di ottenere un prodotto in grado di ridurre significativamente i costi aziendali legati alle comunicazioni.

Secondo David Gurlé, VP e general manager di Skype for Business, il VoIP sembra essere la strada giusta da seguire per ottenere lo scopo, in quanto, «da ricerche interne, nel primo trimestre del 2010, circa il 37% degli utenti Skype ha dichiarato di utilizzare Skype per un utilizzo business o per scopi relativi al business».

I Video di PMI

Video su Facebook: impariamo dai più bravi