IDC: cresce il Social Business in azienda

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Secondo IDC, il crescente utilizzo dei social media all'interno delle aziende porterà profondi cambiamenti nel modo in cui quest'ultime interagiscono con clienti, partner, fornitori e dipendenti

Le ricerche “The State of Social Business” e “The Intersection of Web 2.0, Enterprise 2.0” condotte da IDC analizzano l’utilizzo dei social media business nelle imprese statunitensi.

Il 57% degli ambienti lavorativi è caratterizzato da una sistematica adozione di social media (almeno una volta a settimana) a scopi commerciali e di business.

Si tratta nella maggior parte dei casi di blog, microblog, forum, siti per la condivisione di foto/video e wiki.

L’ampio utilizzo di strumenti sociali non può che apportare profondi cambiamenti nelle aspettative dei clienti e nella loro visione della tecnologia. Ne emerge un cambiamento fondamentale nel modo in cui le aziende interagiscono con clienti, partner, fornitori e dipendenti.

A cosa è dovuto il crescente interesse da parte delle aziende verso i mezzi sociali? Nel 15% dei casi, l’utilizzo di strumenti sociali “consumer” anche a livello business trova la sua spinta propulsiva nella facilità di utilizzo che questi offrono, e nei bassi costi di gestione.

Non solo, l’utilizzo di strumenti sociali in ambito professionale permette di meglio conoscere e interpretare la domanda di mercato e della comunità.

Secondo IDC, in ultima analisi, il Social Business troverà sempre più spazio tra Executive Manager e Responsabili IT, e si affiancheranno ai consueti programmi per le analisi di mercato.

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!