B2B: da Cisco nuovi strumenti Enterprise 2.0

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Cisco annuncia la disponibilità di nuovi strumenti per la collaborazione in ambito business basati sull'imperante paradigma Web 2.0, sfidando così da vicino le offerte di Microsoft e IBM

Cisco punta al segmento aziendale ampliando il proprio portfolio di prodotti e servizi per la comunicazione unificata in ambienti business: disponibili, infatti, nuovi strumenti collaborativi 2.0 business-to-business, che sfidano le offerte di competitor quali Microsoft e IBM.

Non solo nuovi strumenti ma anche nuove funzionalità per i tool già in commercio, per Instant Messaging, gestione email e documenti, videoconferenze e video sharing.

Tra i nuovi strumenti, Webex Email, servizio corporate per la posta elettronica, basato su tecnologie acquisite da Postpath in grado di integrarei la teleconferenza in Webex. Punto di forza, l’interoperabilità con Microsoft Outlook per rendere le email accessibili via browser.

Sul versante social network, è stato sviluppato Cisco Show and Share, per la creazione e condivisione di contenuti video: i filmati possono essere corredati da commenti, giudizi, tag e feed RSS; non manca la possibilità di una trascrizione speech-to-text.

Cisco Enterprise Collaboration Platform permette invece la creazione di un portale “social” tipo Facebook, ma per utilizzo corporate: creazione di blog, wiki, community e messaggistica istantanea. L’ambiente permette inoltre l’introduzione di applicativi business e contenuti Web 2.0.

I nuovi prodotti includono inoltre Cisco Intercompany Media Engine, grazie al quale poter connettere gli utenti di differenti compagnie, massimizzando così l’efficienza e riducendo i costi.

Tra gli strumenti rinnovati, infine, Cisco Unified Communications system, che offre ora una nuova estesa gamma di endpoint, inclusi i nuovi IP Phone Cisco video e Wi-Fi, nonché alcuni smartphone via Cisco Unified Mobile Communicator.

I Video di PMI

Video su Facebook: impariamo dai più bravi