Windows 8 Pro: update gratuito da Seven?

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Da giugno Microsoft avvia la campagna di aggiornamento a Windows 8 (anche Pro), che consentirà un passaggio gratuito o quasi per chi acquista oggi una copia di Windows 7.

Conto alla rovescia per l’atteso rilascio di Microsoft Windows 8 e dunque anche per l’avvio del programma di aggiornamento rivolto agli utenti che acquistano Windows 7: il piano di update  prenderà il via a giugno.

Microsoft e partner si preparano quindi a rilasciare i primi “coupon” in grado di rendere il passaggio semplice e (quasi) gratuito.

Obiettivo, evitare che le vendite del “vecchio” sistema operativo, ossia quello attualmente disponibile (in questi caso Windows 7), in vista dell’uscita del  successore.
Nonostante non siano state ancora diramate informazioni ufficiali, secondo il portale CNET l’aggiornamento a Windows 8 Pro sarà possibile per utti coloro che acquistano una qualsiasi edizione di Windows 7, Home Basic compresa.

Windows 8 Pro è la scelta più indicata per aziende, attività e professionisti in quanto include potenti funzionalità di criptazione, virtualizzazione e gestione delle reti.

A differenza del passaggio verso Windows 8 (consumer), che si prevede gratuito, il salto all’edizione Pro potrebbe comprendere un sovrapprezzo, per una cifra a tutt’oggi sconosciuta.

Secondo indiscrezioni, la campagna di upgrade prenderà molto probabilmente il via il 2 giugno, giusto in concomitanza con il rilascio di Windows 8 Release Preview, la versione RC del sistema operativo.