Serena Mashup integra dati e widget aziendali

di Noemi Ricci

scritto il

Serena Software ha annunciato la nuova versione di Serena Mashup Composer, per integrare l'accesso alle informazioni business con processi e dati aziendali e creare Rich Interface Mashup

I mashup sembrano trovare sempre più applicazione in ambito aziendale. Secondo il recente report Forrester, intitolato “The Mashup Opportunity“, il mercato dei mashup aziendali raggiungerà quota 700 milioni di dollari entro il 2013.

Combinare insieme l’acceso alle informazioni e widget semplici da usare nei mashup, porta a trarre il massimo vantaggio da parte degli utenti aziendali. È in questo contesto che Serena Software
propone una nuova versione di Serena Mashup Composer – la cui disponibilità è prevista per il terzo trimestre del 2008 – con la quale si possono utilizzare semplici funzionalità di trascinamento per inserire qualsiasi tipo di widget o Rich Internet Application (RIA), inclusi Adobe Flash, Amazon Search, Flickr, Microsoft Silverlight, feed RSS, YouTube, Google gadget come calendari e mappe e altri elementi, il tutto nei propri Business Mashup.

Interessante notare che i mashup possono essere riutilizzati in future applicazioni, senza dover effettuare nuove ricerche per ottenere le stesse informazioni. In pratica, la rappresentazione visiva del mashup resta sempre uguale, sono i dati dinamici e a cambiare in base alle specifiche esigenze degli utenti.

Ognuno di questi elementi potrà essere combinato con processi e dati aziendali ricavati da applicazioni interne, servizi web per creare i Rich Interface Mashup di Serena. Saranno così resi disponibili on-demand con un semplice click, rappresentando un vantaggio sia per gli utenti aziendali che per i professionisti IT.

Con il suo consolidato framework di governance, Serena promette livelli di affidabilità, protezione e conformità tali da lasciare il personale IT libero di occuparsi delle esigenze dell’infrastruttura e dell’architettura aziendale.