Fennec: Firefox Mobile si avvicina

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Mozilla ha rilasciato una versione preliminare di Fennec, nome in codice del futuro Firefox per il settore mobile. I primi test mostrano un prodotto valido e in costante crescita

Mozilla, la società dietro al successo di Firefox – browser open source alternativo al blasonato Internet Explorer di Microsoft e sempre più apprezzato anche in ambito aziendale – ha rilasciato una versione pre-alpha per il Nokia N800/810 di Fennec, nome in codice della versione di Firefox pensata espressamente per il settore mobile.

Il Nokia N800/810 si inserisce nel segmento di mercato rappresentato dalle cosiddette Internet tablet ed è basato su architettura ARM e su un sistema operativo basato su Linux chiamato OS2008, al cui interno viene fornito il software Mozilla MicroB basato su una versione preliminare di Firefox 3.

In accordo con i test condotti sul sistema operativo OS2008 dell’esperto Christopher Blizzard, il browser Fennec si è rivelato essere quasi sei volte più veloce rispetto a MicroB, confermando la bontà delle migliorie introdotte nelle successive revisioni del codice alla base di Firefox 3 (MicroB si basa infatti sulla versione alpha1 anziché sulla beta4 di Fennec).

I miglioramenti in termini di performance sono dovuti primariamente alla notevole riduzione di pesantezza del codice e all’ottimizzazione dell’occupazione di memoria da parte di Firefox, aspetto decisamente importante per un browser pensato espressamente per l’ambiente mobile.

Dotato nativamente di tecnologia touchscreen, il futuro Firefox indirizzato ai dispositivi portatili sopporterà gli applicativi AJAX, SQLite, Flash, i plug-in e le estensioni, nonché i certificati digitali. Se lo sviluppo continuerà nella giusta direzione, Firefox per il mobile potrebbe rivelarsi una soluzione vincente sia per uso privato che negli ambiti aziendali ove la mobilità risulta vitale.