Opera 9.25, un supporto alla produttività

di Chiara Bolognini

scritto il

L'ultima versione del browser Opera si distingue per le funzionalità mirate a semplificare la navigazione e supportare le attività via web

Per i professionisti che usano il web come strumento di lavoro, ben integrato al proprio desk, una scelta chiave è anche il browser. Fra i numeri uno, sta riscuotendo un certo successo la versione aggiornata 9.25 di Opera.

Molte le novità: c’è la navigazione a schede, il filtro anti-phishing per identificare i siti sospetti, l’integrazione diretta con il client di posta preferito, l’anteprima visiva del contenuto di una scheda quando portiamo il mouse sull’etichetta della scheda, una barra per la ricerca incorporata e la possibilità di cambiare lo skin al fine di adattare la grafica del programma a propri gusti personali.

La funzione di ricerca permette di scegliere tra un gran numero di motori già definiti: Google, Yahoo, Amazon, Kelkoo, Download.com, Answers.com.

Al programma si possono affiancare i widget, applicazioni indipendenti a cui si può tornare da qualsiasi altro programma attivo sul PC semplicemente commutando con Alt F4. Sono disponibili widget per tutti i gusti: calcolatrici, Google toolbar, strumenti di sviluppo Web e altro ancora. Un widget interessante, chiamato Stay Secure, mostra in tempo reale le falle di sicurezza dei cinque principali tipi di browser: Internet Explorer, Firefox, Opera, Safari, Konqueror.

Le mouse getsures, alias “gesti del mouse”, sono una serie di piccoli movimenti codificati da far compiere al cursore al fine di eseguire le comuni operazioni di navigazione, come ricaricare la pagina corrente, aprire un link in una nuova finestra, andare alla home page, eccetera. Si possono anche utilizzare le numerose scorciatoie da tastiera che rendono veloce qualsiasi operazione che il browser possa compiere.

Lo Speed Dial è una particolarità di Opera e permette di usare i numeri della tastiera per richiamare direttamente i bookmark più importanti oppure le schede di navigazione già aperte. Digitando i tasti Control e un numero da 1 a 9 andiamo direttamente alla pagina di un sito che abbiamo memorizzato in precedenza. È un modo assai pratico per tenere a portata di mano i dieci siti che utilizzate più di frequente.

È possibile scaricare Opera in versione internazionale al seguente indirizzo: www.opera.com/products/desktop/features/