Arrivano Office for Mac e Windows Server 2008

di Paolo Iasevoli

scritto il

Da Redmond arrivano notizie interessanti per le aziende: Office 2008 for Mac ha finalmente un prezzo, Windows Server 2008 e la sua utility di virtualizzazione entrano in beta

In casa Microsoft sembra essere arrivato il momento per due prodotti che sono da tempo origine di rumors: Office for Mac 2008 e Windows Server 2008.

La suite di office automation sviluppata espressamente per sistemi Mac era stata vittima di numerosi ritardi, ma adesso c’è finalmente una data e un prezzo ufficiali. Il debutto è fissato per il 15 Gennaio negli USA, mentre le versioni saranno tre.

La versione standard includerà PowerPoint, Word, Excel ed Entourage e sarà venduta a 399 $. Per portare sul proprio Mac la Special Media Edition, comprensiva anche di Expression Media, di dollari ce ne vorrano invece 499. Entrambe le versioni saranno compatibili con Exchange Server e con Automator di Mac OS X. La terza versione, Home and Student, destinata al mercato consumer sarà priva di questa funzione e costerà 149$.

In dirittura d’arrivo anche Windows Server 2008, entrato ufficialmente nella fase di beta testing. Il prodotto di Microsoft sarà corredato da nuove funzioni di virtualizzazione, Server Core, PowerShell, Network Access Protection e Server Manager.

Di queste, entrano nel programma Community Technology Preview l’IIS 7 Media Pack (Internet Information Services 7.0) e Viridian, l’utility di virtualizzazione, anch’esse disponibili per il testing da parte dei partner di Microsoft.

Infine, sembra giunto il momento anche per Vista Service Pack 1, il primo upgrade ufficiale per il nuovo sistema operativo che prova a invertire la tendenza al downgrading palesata recentemente dai produttori di PC.