Tratto dallo speciale:

Soluzioni e iniziative SAP per le PMI italiane

di Redazione PMI.it

scritto il

PMI.it incontra SAP, leader mondiale nelle soluzioni software per il Business, per parlare di tendenze e ultime novità per far crescere le aziende grazie alla tecnologia.

A margine del Roadshow di SMAU 2014, PMI.it ha intervistato Massimiliano Ortalli, General Business Director – E&C Organization di SAP Italia, che ci ha spiegato come la tecnologia e l’uso di software gestionali come SAP Business One siano in grado di migliorare la gestione, l’organizzazione e l’ottimizzazione dei processi aziendali.

In che modo gli investimenti mirati in innovazione possono favorire la competitività delle PMI?

Oggi più che mai innovazione è sinonimo di crescita e competitività, anche e soprattutto nel caso delle Piccole e Medie Imprese, vero tessuto economico del nostro Paese. Solo cogliendo le opportunità offerte dalle innovazioni che stanno investendo il nostro tempo come Cloud e Mobile – rendendo tutto più intelligente, semplice e veloce – le PMI possono rimanere al passo con i tempi, affrontando le complessità per competere su scala globale anche con realtà più grandi e strutturate. Ormai è un dato di fatto: l’innovazione non è solo per le grandi aziende, oggi è disponibile e accessibile per tutti. Le nostre soluzioni permettono alle PMI di competere sullo stesso piano delle aziende più grandi.

SAP contribuisce al percorso di crescita tecnologica delle PMI: quali i vantaggi di un gestionale pensato per loro come Business One?

SAP Business One supporta la Piccola e Media Impresa integrando in un unico sistema tutte le funzioni di core business di un’azienda: dalle vendite agli acquisti, dalla gestione del magazzino alla contabilità. In questo modo, viene eliminata la necessità d’installazioni separate o di complesse integrazioni di moduli multipli, consentendo ai responsabili di focalizzarsi su quel che conta davvero, la crescita del business.

SAP Business One è stato sviluppato sulla base di un ampio portfolio di Best Practice ed è stato tradotto in 25 lingue e localizzato in 40 Paesi, rispondendo all’esigenza crescente di essere presente anche sui mercati esteri che caratterizza le Piccole e Medie Imprese di oggi.

Quali le novità della versione 9.0 di SAP Business One?

Con SAP Business One 9.0 abbiamo voluto migliorare ulteriormente il nostro gestionale, facendo leva sul Cloud, il Mobile e la tecnologia di In-Memory Computing, per trarne il massimo vantaggio di business. La release, arricchita di 50 nuove funzionalità, è più veloce, flessibile e semplice da usare, disponibile on-premise e in-cloud e fruibile attraverso dispositivi mobili. Inoltre, è disponibile nella versione eseguita nativamente sulla piattaforma in-memory di SAP HANA, per offrire anche alle PMI la possibilità di analizzare in tempo reale enormi quantità di dati senza la necessità di ambienti IT complessi.

Quale sarà il ruolo di Mobility, Cloud, Social, Analytics e Big Data nello sviluppo tecnologico delle PMI italiane? In che modo SAP aiuta le imprese a rimanere al passo con tali trend?

Il rilascio di SAP Business One 9.0 si inserisce proprio in una strategia più ampia basata su soluzioni che guardano in particolare al Cloud e al Mobile come a strumenti per aiutare le aziende a reinventare e ridisegnare il proprio futuro. SAP accompagna le imprese lungo l’intero percorso di crescita del loro business, anche grazie alla solida rete di partner che conta in Italia oltre 200 aziende. Ma non ci limitiamo a offrire solo tecnologie, siamo, infatti, costantemente impegnati a promuovere il processo di innovazione delle PMI italiane attraverso studi e iniziative mirate. Abbiamo presentato lo scorso 29 gennaio i risultati di una ricerca svolta con SDA Bocconi School of Management per aiutare le PMI a indirizzare al meglio i propri investimenti IT, passando dal concetto di “costo” a quello di “valore”.

Stiamo ultimando la terza edizione di Vinci SAP, programma organizzato in collaborazione con Assolombarda, che si pone come obiettivo di promuovere il valore dell’innovazione nelle PMI. Infine, abbiamo appena lanciato SAP CAFFE’, il nuovo percorso di formazione digitale, innovativo e multicanale, fruibile anche da dispositivo mobile, per sostenere, grazie all’adozione di tecnologie all’avanguardia, la crescita delle PMI.

Come stanno reagendo le PMI alla crisi? Avete registrato maggiore predisposizione ad investire nell’innovazione tecnologica per farvi fronte?

Negli ultimi anni la maggior parte delle PMI italiane, pur in un contesto macro-economico sicuramente poco favorevole, ha dimostrato di saper cogliere le opportunità offerte dalla tecnologia per rinnovarsi, continuando a crescere e a competere. Non a caso oltre l’80% dei nostri clienti è costituito da PMI. Ormai le Piccole e Medie Imprese hanno capito di non poter prescindere dalla tecnologia e che al giorno d’oggi l’innovazione è anche alla facile portata di aziende di piccole e medie dimensioni.