Microsoft e la versione preview di Office 2016 per Mac

di Filippo Vendrame

scritto il

Microsoft ha rilasciato pubblicamente la versione preview della suite Office 2016 per computer Mac. Dopo una lunga attesa, la precedente suite Office per i computer Apple risale al 2010, la casa di Redmond, fedele al suo nuovo obbiettivo di offrire il suo ecosistema a tutte le diverse piattaforma software ed hardware, ha finalmente voluto colmare il gap con la suite per i computer Windows ed ha permesso agli utenti Apple di scoprire tutte le principali novità che arriveranno con il debutto dalla versione finale prevista per la seconda metà del 2015.

=> Microsoft lancia Office Touch

Il nuovo Office 2016 per Mac include la versione aggiornata degli applicativi Word, Excel, PowerPoint, OneNote e Outlook, ripensati per offrire una user experience innovativa e per rendere ancora più semplice qualsiasi operazione. La barra degli strumenti, per esempio, è stata ridisegnata per un’organizzazione delle funzionalità ancora più intuitiva ed efficace e un nuovo pannello delle attività permette di posizionare, ridimensionare e ruotare facilmente le immagini, in modo da creare layout personalizzati. Non manca, nemmeno, l’integrazione con OneDrive come in Office 365. Il prodotto è attualmente in modalità preview e riceverà costanti aggiornamenti sino al rilascio della versione finale. Ogni build rilasciata presenza una scadenza d’uso di 60 giorni, inoltre, Microsoft sottolinea che per poter utilizzare la versione preview di office 2016 per Mac, i computer della mela morsicata dovranno disporre del sistema operativo Mac OS X Yosemite (10.10). Disponibile sin da subito anche la localizzazione nella lingua italiana. Si ricorda, che trattandosi di una versione preliminare può essere soggetta a bug e problemi e non è da intendersi per l’uso continuo di produzione.

Fonte:Office