Google Flight Search per le trasferte business

di Carlo Lavalle

scritto il

Da marzo è arrivata in Italia Google Flight Search, la funzione di ricerca online per voli anche a basso costo.

Si tratta di uno strumento user-friendly con ricerche disponibili in otto lingue (inglese, francese, italiano, spagnolo, basco, catalano, galiziano e olandese) e i prezzida controllare nella valuta locale.

=> Leggi del rischio IP tracking nell’e-Commerce

Il servizio è di facile accesso e il suo funzionamento è molto pratico. Mettiamo che un’azienda debba prenotare dei voli per una trasferta a Londra di propri dipendenti e desideri appurare quale aeroporto offra le tariffe più convenienti.
Digitando ‘Londra’ come destinazione, si è in grado di confrontare rapidamente i costi delle diverse opzioni, e visualizzare i prezzi in tempo reale su Google map.

Quando si apportano modifiche a date e destinazioni i risultati vengono caricati velocemente in un formato che rende facile eseguire la scansione.

=> Scopri come aprire agenzie di viaggi e tour operator

D’altra parte, è possibile selezionare le tariffe meno costose per sapere in quali date è più conveniente partire o impostare la ricerca in base ad altri parametri come linea aerea e durata del volo. È dunque possibile filtrare la ricerca in base a prezzo o compagnia aerea.

=> Leggi anche come sfruttare le tecnologie per risparmiare sulle trasferte

Tuttavia, in questa prima fase di lancio del servizio si sono verificate lacune da colmare su vettori disponibili e prezzi di alcune compagnie aeree europee, tra cui Lufthansa, Ryanair e Easyjet.

Un inconveniente cui Google ha promesso immediato rimedio ma che segna un’ipoteca sul decollo del servizio, vista la concorrenza di altri siti simili sui quali è possibile rintracciare e prenotare i voli delle compagnie low cost per destinazioni europee.

Per maggiori informazioni visita il sito Google Flight Search

[youtube OC2bUYVkjrY]