WordPress sfida Google per il sito aziendale delle PMI

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

WordPress.com ha lanciato da poco un’offerta rivolta alle piccole e medie imprese che desiderano un sito aziendale professionale, interattivo, dotato di strumenti di gestione e di assistenza, senza tuttavia spendere cifre importanti.

Per 299 dollari/anno, offre un pacchetto completo per la creazione di un sito business flessibile e in grado di adattarsi nel tempo, gestibile in autonomia e basato sul CMS tra i più noti e apprezzati.

WordPress.com si presenta come una offerta interessante per realizzare un sito web con rapidità  e poca spesa, senza ricorrere a strumenti complessi e costosi.

In Italia, l’offerta WordPress si scontra con “La mia impresa online“, iniziativa nata dalle forze congiunte di Google, Seat PG, PagineGialle.it e Register.it. Entrambe le offerte puntano a tendere una mano alle PMI che desiderano percorrere la strada del web, seppure offrano caratteristiche differenti.

=>Leggi di più su “La mia Impresa Online”

Se l’offerta di Google si caratterizza per l’essere gratuita (almeno per il primo anno) e già  ben rodata, WordPress.com punta sui servizi e sulla notorietà  del brand CMS, e il prezzo contenuto potrebbe ben presto stuzzicare anche le PMI italiane a provare questo nuovo servizio.

L’offerta WordPress.com Business comprende:

  • supporto “live” in caso di necessità 
  • temi premium illimitati per ogni esigenza
  • spazio storage illimitato, per integrare video e audio
  • indirizzo web personalizzato
  • strumenti avanzati di design e web font
  • upload di video e audio
  • nessun annuncio pubblicitario