Il 2012 sarà  l’anno di Windows 8

di Filippo Vendrame

scritto il

Nonostante Windows 7 riceva ogni giorno nuovi consensi e abbia permesso a Microsoft di dimenticare la spiacevole parentesi di Windows Vista, dal 2012 si cambierà  ancora, perché è in arrivo il rivoluzionario Windows 8.
A soli 3 anni dal debutto di Windows 7, Microsoft ha deciso di dare un’ulteriore decisa svolta al suo sistema operativo di punta che per l’occasione si presenterà  in ben 3 varianti principali.

Windows 8 sarà  disponibile non solo per computer ma anche per Tablet Pc e per Smartphone, grazie al supporto ai processori ARM che detengono il monopolio dei dispositivi mobili.
L’intento è di creare un grande ecosistema perfettamente flessibile e adatto ai più disparati usi e necessità .

Non sappiamo molto di più di Windows 8 che, comunque, potrebbe anche non chiamarsi così: il prossimo OS sarà  infatti un qualcosa di completamente differente rispetto a quel che siamo abituati a vedere oggi.

Per saperne di più l’appuntamento è per la conferenza organizzata da All Things Digital (31 maggio 2 giugno) che si terrà  tra qualche giorno, dove il responsabile del settore Windows potrebbe finalmente togliere i veli sulla nuova creatura di Microsoft.