Store unificato per Windows e Windows Phone

di Filippo Vendrame

scritto il

Microsoft potrebbe unificare lo store delle applicazioni di Windows 8 e di Windows Phone 8. Dunque, anche se i dispositivi richiedono applicazioni con interfacce diverse, in un futuro non troppo lontano le app verranno rese universali cioè si adatteranno automaticamente al dispositivo in cui verranno installate. Questo è possibile perché Windows 8 e Windows Phone 8 condividono il medesimo Kernel e dunque non si prospetterebbero grossi problemi di compatibilità  sul fronte dello sviluppo.
Questa integrazione dovrebbe arrivare con un aggiornamento dedicato di Windows 8.1. La possibilità  di disporre di un ambiente unico potrebbe invogliare gli sviluppatori ad investire tempo e risorse verso questa nuova piattaforma. Un ecosistema comune vuol dire semplificare lo sviluppo delle app, aumentare considerevolmente il bacino di utenti potenziali e quindi il giro d’affari. Attualmente, gli store delle applicazioni di Windows e Windows Phone crescono bene ma sono ancora piuttosto indietro come numeri rispetto agli store di Apple e di Google. Questa scelta da parte di Microsoft potrebbe garantire quel salto di qualità  che da tempo l’azienda di Redmond cerca.