Mobile Web: Opera Mini 5 rilasciato in beta

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Opera rilascia la versione beta di Mini 5, la nuova versione del popolare browser per cellulari, che si arricchisce di un nuovo look e numerose nuove funzionalità tra cui la navigazione a schede

A quasi un anno di distanza dalla versione 4.2, Opera Mini, il popolare browser per cellulari che conta più di 20 milioni di utenti, si rinnova in vista del rilascio della versione 5.0. La beta appena rilasciata da Opera permette di testare le novità introdotte nella nuova release, tra cui la navigazione a schede.

Opera Mini 5.0 integra alcune funzionalità del fratello maggiore indirizzato ai computer desktop: supporto alla navigazione tramite schede, Accesso Rapido ai preferiti, gestione password per login con un semplice click.

Migliorata sensibilmente, inoltre, anche l’interfaccia del programma, con un nuovo look e alcune modifiche a lungo attese, come ad esempio la possibilità di digitare il testo direttamente all’interno delle caselle di testo senza dover necessariamente aprire una nuova pagina.

Particolarmente interessante il supporto alle oramai sempre più frequenti interfacce touchscreen, oppure gestite tramite pad, grazie alle quali la navigazione diviene ancora più piacevole e veloce, con la possibilità di gestire con semplici tocchi delle dita lo zoom dello schermo e lo scrolling delle pagine.

Attualmente, i prodotti Opera generano circa il 25% del traffico Internet globale attraverso piattaforme mobili, contro il 22% dei prodotti Apple e il 21% di Nokia (dati StarCounter). Grande, quindi, l’attesa per la versione versione 5.0, la cui beta può già essere scaricata gratuitamente su computer o cellulare dalla pagina “m.opera.com/next“.