Facebook punta agli smartphone: RIM, Apple, Nokia e Palm

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Facebook è alla ricerca di nuove partnership per incrementare la propria diffusione, soprattutto tra i vendor di telefonia mobile, grazie ai quali spera di attrarre molti possessori di cellulari e smartphone

Facebook uguale business e business e successo di mercato: non si arrsta l’exploit del social network da 37 mld di dollari che ha deciso di sfruttare anche il canale mobile. Nella “rete” di Facebook sono destinati a cadere, felicemente, anche gli utenti smartphone, in primis quelli Nokia.

FB sta infatti cercando nuove partnership web & mobile, e la casa finlandese è stata la prima a “dire sì”.
Un successo annunciato, considerato che il vendor di telefonia mobile rappresenta da solo il principale distributore di dispositivi sul mercato?

Lo scopo finale è integrare le funzionalità di Facebook con quelle dei telefoni cellulari, offrendo servizi 2.0 come l’aggiornamento del proprio profilo o la possibilità di condividere tra i due sistemi la rubrica e altre informazioni personali.

Ovviamente, il mercato mobile non è fatto solamente da Nokia, tanto che con altre case produttrici è già possibile interagire con Facebook per aggiornare e inviare messaggi ai propri contatti attraverso il cellulare.

È il caso, ad esempio, degli smartphone BlackBerry ed Apple iPhone, ma l’obiettivo di Facebook è quello di raggiungere una visione più integrata delle funzionalità offerte dal proprio sistema. Pertanto suscita curiosità l’interesse di Palm che, secondo voci, potrebbe considerare Facebook addirittura nella fase di sviluppo del nuovo sistema operativo WebOS.

I Video di PMI

Facebook locations per chi ha più sedi fisiche