BlackBerry Curve 8900 in Italia: nuovo must per manager in mobilità?

di Redazione PMI.it

scritto il

Nuova sfida all'iPhone: lanciato in Italia il BlackBerry Curve 8900 per utenti esigenti e professionisti in mobilità: da Vodafone e Wind le prime offerte commerciali a tutto Web e... Facebook!

RIM ha lanciato ieri il BlackBerry Curve 8900 sul mercato italiano ed è subito “must”: commercializzato da Vodafone, dal 12 febbraio da Wind e presto anche da TIM, la lotta a due con il rivale iPhone 3G si preannuncia vivace anche negli ambienti business.

Con un prezzo da device professionale (429 euro con l’offerta Vodafone e 399 euro con quella Wind), il nuovo smartphone – un tempo noto come Javelin – si aggiunge al BlackBerry Bold e allo Storm nel novero degli apparecchi RIM più performanti sul mercato e sgomita con l’iPhone: si mostra infatti ben adatto anche a manager in mobilità per un utilizzo “da ufficio” ma… con stile!

Con Wi-Fi 802.11b/g, GPS integrati, tastiera QWERTY, schermo HVGA+ da 2.4 pollici, memoria espandibile fino a 16GB, potente processore (512MHz) e fotocamera da 3.2 Megapixel con autofocus, flash e zoom digitale, lo smartphone quad-band GPRS/EDGE (manca l’HSDPA) punta molto su Internet e servizi business come email messaggistica evoluta, agenda e tutte le consuete applicazioni cui terminali come l’iPhone hanno abituato gli utenti più esigenti, businessmen compresi.

E non mancano i risvolti 2.0 per “connettere” il BlackBerry RIM 8900 Curve al mondo di Facebook: Vodafone ha previsto persino un’opzione “Facebook per BlackBerry”.

Wind risponde con accesso illimitato alla Rete e push-email con l’opzione “BlackBerry Internet Service”, mentre per le aziende e i professionisti Vodafone propone il BlackBerry Curve 8900 a 19 euro al mese con l’offerta “No Problem Mail Professional Plus”, oltre che proporlo ai clienti del piano “Vodafone Mio Business Tutto” a 7 euro al mese.