Conto alla rovescia per i nuovi MacBook

di Noemi Ricci

scritto il

Mancano poche ore ormai alla presentazione di nuovi MacBook di casa Apple, si vocifera che saranno dotati di supporto per il WiMax, lettore Blu-ray, scocca in alluminio, chipset NVIDIA e processori Intel Core 2 Duo

Saranno presentati domani da Apple, durante l’evento “The spotlight turns to notebooks” con la stampa statunitense, i nuovi portatili MacBook e già rumors si rincorrono sulla rete: c’è chi parla di trackpad più grandi, tastiere migliorate, addirittura di un possibile calo di prezzo.

Dalle immagini pubblicate in rete, il nuovo chassis del nuovo MacBook, dal nome in codice “Brick” non avrà più le vecchie finiture in plastica ma saranno sostituite da quelle in alluminio, fornendo così una maggiore rigidità alla scocca.

Una delle principali novità sarà infatti la nuova tecnologia Brick, che permette di evitare i problemi di assemblaggio poiché consente di costruire lo chassis di un notebook partendo da un unico blocco di alluminio, poi modellato con il laser a getto d’acqua.

Le indiscrezioni parlano anche di una versione d’attacco da 800 dollari, tra i dodici modelli con display da 13 a 15,4 pollici disponibili al lancio.

Gli ultimissimi rumors parlano del supporto alle reti WiMax e la presenza di un lettore Blu-ray tra le novità del MacBook Pro.

Infine, i nuovi MacBook potrebbero essere basati su una piattaforma dotata di chipset NVIDIA e processori Intel Core 2 Duo.

Attendiamo dunque di sapere quali voci verranno verificate e quali no!