Fring mette per primo VoIP e IM sull’iPhone

di Noemi Ricci

scritto il

Fring annuncia a sorpresa, anticipando tutti i competitor, la versione del proprio applicativo di instant messaging e mobile VoIP dedicata allo smartphone di casa Apple

Novità per gli appassionati della comunicazione mobile dentro e fuori ufficio:Fring ha annunciato in questi giorni una nuova versione della propria applicazione mobile VoIP e Instant Messaging utilizzabile sull’iPhone di casa Apple.

Con questa inattesa release, anche se ancora in versione beta, Fring batte sul tempo tutti i competitor di client sperimentali per chiamare in VoIP con l’iPhone.

Un’applicazione nativa consentirà di utilizzare dal proprio iPhone i servizi VoIP ed Instant Messaging di Skype, MSN, GTalk, Yahoo! E ICQ. Non richiede quindi l’accesso a pagine web tramite il browser del telefono.

Si possono inoltre sfruttare, grazie al software di Fring, i servizi e e le tariffe fornite dai provider SIP ed il proprio traffico SkypeOut per effettuare chiamate verso telefoni fissi o mobili.

Per utilizzare il software basta tenere aperto il proprio iPhone e disporre di una connessione Wi-Fi. Il processo di installazione è semplice e veloce, completamente descritto sul sito di Fring, anche attraverso un video.

La società conta di migliorare la pre-release dell’applicazione in base ai feedback che verranno forniti dagli utilizzatori, così da poterne lanciare presto la versione definitiva.