Da Lexmark, stampanti ecologiche per ufficio

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Ricerca Lexmark: Pmi europee interessate al green IT. Intanto, sul mercato nuova serie di stampanti eco-compatibili, per conciliare risparmio energetico e rispetto ambientale

Risparmio energetico e rispetto ambientale: due temi molto attuali che sembrano offrire spunti innovativi alle aziende di ogni settore, senza escludere le Pmi.

Lo conferma Lexmark, che ha commissionato recentemente una ricerca secondo cui la maggioranza delle Pmi europee è propensa a ridurre l’impatto ambientale generato dalle proprie attività di stampa, per quanto in controtendenza rispetto ai reali volumi di stampa.

In effetti, se da un lato l’interesse verso l’ambiente è un dato di fatto, altrettanto non si può dire dell’effettivo aggiornamento hardware e di procedure che sarebbe necessario.
Ci pensano così i vendor di stampanti a dare una mano alle Pmi in questo percorso migliorativo. Ad esempio, la stessa Lexmark ha reso disponibili una serie di stampanti eco-compatibili all-in-one per Pmi.

Sono le Professional Series e contemplano software che ottimizzano la gestione della stampa dal Web, stampa fronte/retro integrata, ma soprattutto cartucce a lunga durata con una resa pari al doppio delle cartucce Lexmark tradizionali.
La gamma Professional Line è composta da quattro modelli all-in-one a getto d’inchiostro che variano da un prezzo di 129 euro a 299.