Tablet PC, Panasonic punta su Toughbook

di Chiara Bolognini

scritto il

Presentata la versione aggiornata del tablet PC Toughbook 19. Per la disponibilità in Italia si attendono i dettagli dal produttore

Ci sono professionisti che si trovano davanti alla necessità di utilizzare il pc ovunque: in cantiere, in stazione, per strada o in altre situazioni poco agevoli.

Un target di nicchia ma sempre più allargato, visto che ormai la tecnologia sempre più oltrepassa le mura degli uffici.

Per i casi in cui una soluzione robusta e affidabile è fondamentale, Panasonic propone da alcuni anni la gamma di PC Toughbook.

Questa linea comprende notebook e tablet PC progettati appositamente per resistere alle più severe sollecitazioni meccaniche. I Toughbook più resistenti appartengono alla categoria dei Full Ruggedized . Tra questi, anche il tablet PC Toughbook 19, per il quale è stata appena proposta una versione aggiornata.

Il display di questo tablet PC ha una diagonale da 10,4 pollici e offre una luminosità pari a 550 nits che ne consente un utilizzo anche in presenza di forte illuminazione ambientale.

Scendendo più nel tecnico, il nuovo Toughbook 19 fa uso di una Cpu Intel Core 2 Duo U7500 (2MB L2 cache, 1.06GHz, 533MHz FSB) e la memoria ram fornita sarà pari a 1GB di tipo DDR2.

Nessuna novità sul fronte dell’hard disk: Panasonic ha scelto di non integrare un’unità SSD preferendo un comune hard disk da 80GB.

Per la disponibilità del modello nel nostro Paese si attendono conferme da Panasonic Italia.

I modelli Toughbook possono essere arricchiti con alcuni accessori tra i quali webcam, modulo GPS, modulo UMTS e custodie adatte ai vari impieghi.