Telecom Impresa Semplice: partner unico per servizi convergenti

di Marco Mattioli

scritto il

Tutte le nuove soluzioni proposte da Telecom Italia per andare incontro alle esigenze convergenti di connettività voce e dati delle Pmi

La convergenza tra servizi di fonia e dati è uno degli argomenti sui quali vale la pena ragionare quando occorre delineare un’appropriata strategia aziendale. L’individuazione di un unico fornitore può implicare alcuni indiscutibili vantaggi, come l’assistenza tecnica su hardware e software, probabilmente uno degli aspetti più delicati, potendo inoltre contare su tempi di risposta solitamente ragionevoli. Uno dei principali obiettivi dovrebbe infatti essere quello di ridurre al minimo eventuali tempi di disservizio.

Per andare incontro a tale tipo di esigenze, Telecom Italia ha reso disponibile Impresa Semplice, un insieme di soluzioni informatiche calibrate su diverse realtà del segmento affari, che vanno dai professionisti ai punti vendita, dagli uffici fino alle piccole e medie imprese.

I servizi proposti abbracciano sia gli aspetti desktop che mobili, proponendosi perciò per risolvere le problematiche di fonia e connettività a 360 gradi.

Soluzione Azienda

Soluzione Azienda è l’offerta dedicata al mondo Pmi, che include l’installazione e la manutenzione post-vendita.
Vi è tra l’altro la possibilità di mettere in piedi l’intera infrastruttura dei settori IT e telecomunicazioni, con una proposta all inclusive basata su logica modulare per meglio adattarsi alle diverse esigenze aziendali, in funzione anche di una eventuale crescita variabile nel tempo.

Il piano tiene conto di un numero di postazioni di lavoro che va da un minimo di 17 ad una massimo di 48 e costituite da computer, telefoni e fax. Viene installato in sede un singolo apparato che permette di effettuare chiamate telefoniche, gestire fax e POS (mediante apposite porte analogiche) e connettersi ad Internet od alla LAN. Il centralino è di tipo VoIP con telefoni IP, per favorire un risparmio sui costi di fonia senza evidenti perdite di efficienza, secondo una tendenza che si sta sempre più affermando. Il collegamento al Web avviene attraverso la tradizionale linea ADSL, con il supporto Wi-Fi e banda minima garantita di 512 Kbps. Le tariffe includono tipicamente un traffico dati illimitato, come del resto per la fonia, verso numeri nazionali di rete fissa.

Sono disponibili 4 diversi profili: Data; Data + Security; Data + Voice; Data + Voice + Security.

Il profilo Data include router e switch con gestione LAN e WAN. Il profilo Data + Security affronta anche l’aspetto sicurezza e protezione dati mediante l’ausilio di firewall per inibire accessi non autorizzati (IPS/IDS). L’accesso dall’esterno alle risorse aziendali può avvenire mediante VPN IPSec. Il profilo Data + Voice, aggiunge alle caratteristiche di quello DATA la number portability con la fruizione di nuove numerazioni, la gestione del piano di numerazione privato, la segreteria con voice mail e la definizione di hunting group. Infine, il profilo Data + Voice + Security riassume in un contratto unico tutti servizi appartenenti ai precedenti profili.

I costi relativi all’offerta fissa vengono calcolati per singolo utente e partono da 16,99 euro mensili (IVA esclusa) per il profilo Data + Voice ragionando su una base di 48 utenti. Occorre tenere presente che il prezzo è inversamente proporzionale al numero di utenti e vanno aggiunti 20 euro per utente una tantum.

Il pacchetto voce permette di chiamare senza limiti e senza scatto alla risposta tutti i numeri fissi nazionali corrispondendo l’importo mensile di 3,50 euro ad utente. Le chiamate verso i cellulari, prive di scatto alla risposta, sono così conteggiate:

Le chiamate internazionali, anch’esse prive di scatto alla risposta, vengono calcolate secondo 7 zone corrispondenti a quelle del listino generalizzato:

Soluzioni alternative

Sono disponibili anche altre soluzioni per rendere più completa l’offerta e tener conto di esigenze specifiche.

Archivia, con costi che partono da 8 euro al mese, è stata pensata per il salvataggio e l’archiviazione di dati in conformità con le recenti normative sulla sicurezza, riducendo così i danni dovuti a perdite accidentali di informazioni di primaria importanza. Il backup, pianificabile automaticamente in momenti diversi, avviene su due livelli successivi: il primo opera nella LAN aziendale ed il secondo archivia i dati nei Data Center di Telecom, proteggendoli con sistemi di crittografia a chiave cifrata.

Il sistema supporta le basi di dati più diffuse per evitare di dover ricorrere a software esterni. La sua gestione è integrata e non è necessario addestrare gli amministratori in quanto utilizza un’interfaccia amichevole. Ciascun utente ha la possibilità di interagire con gli archivi in modo riservato per ricercare e ripristinare file e documenti, anche in versioni successive.

Proteggi è la soluzione rivolta alla sicurezza informatica per proteggere il perimetro della rete locale da agenti malevoli esterni, quali virus, spam e malware. Sono perciò disponibili strumenti diversi legati ai profili: firewall, VPN, IPS e web filtering. Questi sono attivabili singolarmente od in gruppo, con costi che vanno da 6 euro all’anno per la protezione della posta elettronica e da 30 euro al mese per proteggere l’intera rete.

La soluzione Condividi, a 99 euro al mese, contribuisce a centralizzare l’archiviazione di file e documenti nei formati più diffusi per catalogarli in modo semplice e consultarli dalle diverse postazioni di lavoro locali o remotamente mediante procedure protette. Sono disponibili classi per raggruppare documenti dello stesso tipo, acquisibili anche via scanner, e sono ad essi associabili chiavi di ricerca per recuperarli più facilmente. Inoltre, è possibile creare collegamenti tra i documenti che riguardano una medesima transazione per identificarli più rapidamente.

[email protected] è un servizio di Posta Elettronica Certificata per inviare e ricevere messaggi ed allegati in modo certo e con valore legale secondo le normative vigenti, potendoli equiparare ad una raccomandata con ricevuta di ritorno. Si può così ridurre la frequentazione di uffici pubblici con evidenti risparmi di tempo. Il servizio, gratuito sino a fine anno per chi lo prenota entro giugno 2009, avrà un costo di 12 euro l’anno dal 2010.

Multi Contact è un servizio che permette di inviare un messaggio a differenti liste di nominativi mediante vari canali: email, messaggi vocali, SMS e fax, attraverso un’applicazione web dall’interfaccia amichevole. Si tratta di uno strumento versatile, in quanto le liste possono riguardare clienti, utenti, fornitori, dipendenti e collaboratori, integrabili con le rubriche presenti nei principali client di posta elettronica, potendo anche definire ricerche di mercato e sondaggi. Sono previste due modalità di invio dei messaggi, una fast e l’altra advanced ed il campo mittente è personalizzabile con i dati aziendali.

Sono acquistabili pacchetti che includono da 50 a 1500 messaggi mensili, con costi che vanno da 6,50 a 140 euro al mese. Oltre la soglia prevista, i costi per messaggio vanno da 9,30 a 13 centesimi.

Numero Verde permette di far contattare l’azienda gratuitamente da telefono fisso o cellulari con la numerazione speciale. In alternativa, Numero Ripartito fa ripartire i costi delle conversazioni tra chiamanti ed azienda. Lo strumento risulta utile nel caso si desideri evidenziare la propria attività e favorire il contatto da parte di fornitori e clienti. Il contributo di attivazione è di 50 euro per codice ed il canone mensile è pari a 5 euro per codice, escluso il traffico a consumo.

Soluzione Mobile TIM

Soluzione Mobile TIM cerca di soddisfare in un’unica offerta le esigenze di mobilità considerando le chiamate vocali e la navigazione Internet a consumo o senza limiti, configurabili in base alle proprie necessità.

Soluzione Mobile Silver include, con 50 euro al mese, 300 minuti di chiamate nazionali verso tutti con TIM Flex, un terminale BlackBerry 8100, un netbook Asus Eee 901 e 20 ore al mese con Alice Mobile per la navigazione web e la posta elettronica.

Soluzione Mobile Gold comprende, con 80 euro mensili, 600 minuti di traffico voce nazionale verso tutti con Top Line, uno smartphone di fascia alta (iPhone 3G, BlackBerry Bold, 9000, Nokia N96 o HTC touch HD), un netbook e 20 ore al mese di navigazione con Alice Mobile.

Soluzione Mobile Platinum, infine, con 114 euro al mese, riprende la proposta precedente, estendendo a 3000 minuti la conversazione nazionale verso tutti con Top Line Unlimited.

Oltre ai servizi Archivia e Multi Contact già analizzati per l’offerta desktop, sono disponibili Office On Hand ed IoPubblicità. Il primo fa accedere remotamente alle risorse del PC aziendale dal terminale mobile mediante l’installazione di un client dedicato, al costo di 5 euro al mese. Il secondo, a partire da 480 euro annui, è stato ideato come strumento di comunicazione per promuovere l’attività dell’impresa con la collocazione sui portali Virgilio, TIM e 1254 e la pubblicità locale via SMS.

I Video di PMI