Accelera con Amazon, formazione gratuita per PMI

di Redazione PMI.it

scritto il

Strumenti di apprendimento per ogni esigenza digitale, dall'e-commerce al marketing: Amazon lancia un programma di formazione gratuita per le PMI.

E’ un programma di formazione digitale per le PMI, completamente gratuita, organizzato intorno a una piattaforma di apprendimento online, che ha l’obiettivo di potenziare l’utilizzo dell’e-commerce e non solo fra le imprese di piccole e medie dimensioni.

Si chiama Accelera con Amazon, ed è realizzato dal marketplace per le vendite online in collaborazione con ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, MIP Politecnico di Milano Graduate School of Business, Confapi (associazione imprenditoriale), Netcomm, (consorzio del Commercio Digitale Italiano).

Si rivolge sia alle PMI che hanno già una presenza sul Web e vogliono potenziarla, sia a quelle che invece la stanno ancora programmando. Si accede attraverso un portale online dedicato al programma, bisogna effettuare una registrazione compilando un form molto semplice, si possono poi scegliere corsi e materiali da utilizzare.

Il programma comprende strumenti online di apprendimento e di consulenza, moduli dedicati su come creare un’immagine del brand efficace e implementare strategie di marketing e di social media, strumenti per sviluppare modelli di business e corsi su come creare un team, un hub di apprendimento online con corsi tenuti da docenti della School of Management del Politecnico di Milano e da esperti di e-commerce, webinar organizzati da Confapi, ICE, Netcomm e AWS (Amazon Web Services), e un corso intensivo virtuale di una settimana per offrire a 500 startup e piccole imprese un percorso su misura per sviluppare le loro competenze digitali per vendere online.

=> Marketplace digitali, classifica mondiale e strategie per PMI

Obiettivo: digitalizzazione delle PMI, che attualmente sono online solo in un caso su tre. E fra queste, solo una su sette ha un fatturato rilevante online. Secondo Federico Frattini, Dean MIP Politecnico di Milano, il problema di fondo è spesso anche «una mancanza di consapevolezza sui benefici» legati alla digitalizzazione, determinata anche da «un problema di cultura manageriale dell’innovazione».

Uno scenario che però deve rapidamente cambiare, e con ogni probabilità lo sta facendo.

«A causa della crisi pandemica, l’intero nostro sistema industriale e produttivo è stato costretto a far fronte alla necessità di innovare ed essere adeguatamente preparato a nuovi scenari» sottolinea Maurizio Casasco, Presidente di Confapi.

=> Made in Italy con Amazon e ICE fino a dicembre

«Investire in piani di formazione sul digitale permetterà alle PMI italiane di aprirsi a nuovi mercati, definire nuove strategie competitive e dare valore al know-how produttivo che caratterizza le nostre imprese» aggiunge Roberto Liscia, Presidente di Netcomm ed Executive Board Member di eCommerce Europe.

«E’ il momento di lavorare insieme, anche per le PMI che sono il nostro tessuto imprenditoriale» conclude Mariangela Marseglia, VP Country Manager Italia e Spagna per Amazon, sottolineando l’obiettivo di «supportare i nostri bravissimi imprenditori per crescere in Italia e nel mondo con la tecnologia».