Apple MacBook Pro, per utenti professionali

di Filippo Vendrame

scritto il

Rispettando le previsioni degli analisti, Apple ha rinnovato la propria gamma di MacBook Pro, i portatili realizzati in guscio di alluminio molto apprezzati dagli utenti professionali.
Novità  tutte riservate alle piattaforme hardware oggi più potenti sino all’80% (MacBook Pro da 13 pollici) rispetto ai modelli precedenti.

Il MacBook Pro unibody entry level è il modello con schermo da 13,3 pollici oggi dotato di CPU Core 2 Duo da 2,4 GHz o da 2,6 GHz accoppiate ad una scheda grafica Nvidia GeForce 320M che garantisce l’80% in più di prestazioni. HD a partire da 250GB.
Entrambi i modelli del MacBook Pro da 13,3 pollici sono dotati di 4GB di Ram e dispongono della batteria ad alta durata per un’autonomia sino a 10 ore.
Prezzi 1149 e 1449 euro.


Anche il modello da 15 pollici ha ricevuto un copioso aggiornamento introducendo le CPU Core i5, da 2,40 o da 2,53 GHz ed a richiesta addirittura la Core i7 da 2,66 Ghz (Turbo Boost a 3,33 GHz).
Scheda grafica Nvidia GeForce 320M per la versione base, mentre le altre due montano una doppia scheda grafica, la Intel HD e la Nvidia GT 330M.

HD da 320GB e 4GB di Ram. Prezzi a partire da €1.749, €1.949 e per il modello con la CPU Core i7 €2.149.

Anche i Top di gamma, i modelli da 17 pollici presentano grosse novità .
CPU Core 2 Duo da 2,53 GHz (Core i7 da 2,66 GHz come optional), doppia scheda grafica come i modelli da 15 pollici e 4GB di Ram. Prezzi da €2.249.