Aspire One Pro 531, il netbook entra nel mondo business

di Patrizia Godi

scritto il

La società taiwanese ha messo in commercio un dispositivo espressamente indirizzato ai professionisti che necessitano di un secondo o terzo computer da portare sempre con sé per svolgere le tipiche attività lavorative anche fuori dall?ufficio

Era un passo ormai scontato ma Acer è stata la prima a muoverlo. La società taiwanese ha infatti messo in commercio un netbook espressamente indirizzato ai professionisti che necessitano di un secondo o terzo computer da portare sempre con sé per svolgere le tipiche attività di business. Questo netbook è l’Aspire One Pro 531.

Nell’idea dei costruttori, questa categoria di mini-computer è nata per un pubblico consumer, ma sin da subito per caratteristiche tecniche, peso e dimensioni (ma anche prezzo) è stata molto apprezzata anche dagli utenti business. Tuttavia, l’autonomia decisamente limitata faceva un po’ da freno all’adozione da parte di chi voleva un computer in grado di proseguire l’attività lavorativa anche fuori dall’ufficio. Ma oggi, a un anno e mezzo dal loro debutto, i netbook hanno avuto un’evoluzione radicale, che li ha portati ad ampliare le dimensioni degli schermi (lo standard è 10″, ma si arriva anche a 12″), a offrire tastiere decisamente più comode, che nulla hanno da invidiare a un normale notebook, ma soprattutto di avere un’autonomia ben sopra alle 5 ore. In sostanza, possono essere realmente de validi sostituti dei computer dell’ufficio quando ci si trova in viaggio.

E l’Aspire One Pro 531 ne è la riprova. Si tratta infatti di un dispositivo che combina connettività e mobilità, per consentire di viaggiare leggeri e per avere nello stesso tempo una lunga autonomia delle batterie. Il netbook pesa poco più di un chilogrammo, è molto sottile, (lo spessore è di 2,5 cm) e con una ricarica delle batterie, assicura il costruttore, consente di lavorare per 7,5 ore.

Anche il design è particolarmente curato: il profilo è snello e lineare e consente una facile impugnatura, mentre una cerniera rinforzata lo rende adatto all’uso portatile. Una cover nera a tinta unita e una finitura grigio-argento sono poi volte a dare un tocco di eleganza.  Dal punto di vista della dotazione hardware, il touchpad multifunzione consente l’agevole scorrimento, zoom e rotazione delle pagine. Le dimensioni della tastiera sono pari all’89% rispetto a una tastiera standard, lo schermo da 10,1 pollici LCD con retroilluminazione a LED WSVGA è dotato della tecnologia Acer CrystalBrite ad alta luminosità che riduce il consumo energetico e fornisce una visualizzazione ottimale. Acer Video Conference, grazie alla webcam Acer Crystal Eye e a un microfono digitale integrati, consente la trasmissione video in tempo reale, la chat video e la videoconferenza. 

Grazie al processore Intel Atom a basso consumo energetico, Aspire One Pro 531 offre le prestazioni necessarie per gestire per un’intera giornata la posta elettronica, effettuare ricerche sul Web, navigare in Internet e modificare documenti. Il netbook è poi dotato di un hard disk da 160 GB, ma può anche montare un modulo flash SSD ultraveloce e che consente prolungare la durata della batteria. Il lettore di schede multi-in-one, infine, permette un trasferimento semplice e agevole dei file.

Completa la gamma di opzioni di connettività: WiFi 802.11b/g, con supporto per il collegamento di rete Acer InviLink 802.11b/g Wi-Fi CERTIFIED e LAN Fast Ethernet. Le connessioni 3G e Bluetooth integrate sono consentite ma sono opzionali.