Jiffle: fissare appuntamenti e riunioni online con i propri contatti

di Marco Mattioli

scritto il

Pratico servizio in linea per rendere agevole la gestione dei calendari di lavoro, integrabile con altri servizi e applicazioni

Il Web viene sempre più utilizzato anche per rendere agevole lo svolgimento di numerose attività professionali, nell’ottica di soddisfare criteri di coordinamento, collaborazione e condivisione tra colleghi e collaboratori.

Jiffle è un servizio online rivolto alla pianificazione di appuntamenti e riunioni, il quale si caratterizza per semplicità, immediatezza d’uso e per l’integrazione con altri strumenti e applicazioni. La gestione pubblica e condivisa di agende consente, inoltre, di agevolare lo scambio di comunicazioni per trovare nel calendario le date più opportune per fissare gli incontri in base alle diverse disponibilità delle persone coinvolte, riducendo pertanto la necessità di ricorrere a telefonate, messaggi di posta elettronica o SMS.

Appare, inoltre, interessante la possibilità di sincronizzare i dati del calendario di Jiffle con Microsoft Outlook, Google Calendar e WebEx, conferendo quindi una certa versatilità all’applicazione. La registrazione al servizio è gratuita e richiede solo pochi minuti per la compilazione dei dati personali e aziendali.

Per quanto concerne MS Outlook si può scaricare liberamente una toolbar che ha il compito di mantenere allineate le informazioni inserite, mediante l’utilizzo di Jiffle con quelle presenti in Outlook nelle versioni 2002, 2003 o 2007. Un aspetto da tenere nella dovuta considerazione riguarda la privacy e per andare incontro a tale esigenza vi è la possibilità di far consultare il proprio calendario solo alle persone invitate, le quali sono in grado di visualizzare esclusivamente i periodi di tempo liberi in cui proporre eventuali appuntamenti.

La condivisione di un calendario può, inoltre, essere consentita a determinati contatti solo per un certo lasso di tempo, ad esempio per un mese, evitando accessi indesiderati in altri momenti. I contatti sono tra l’altro raggruppabili in categorie, potendo così assegnare i permessi di accesso in modo selettivo e secondo diverse priorità. Nel momento in cui viene confermato un appuntamento verrà inviata un’email di conferma a coloro che hanno fatto la proposta.

Gli utenti hanno a disposizione dei pratici strumenti per intervenire sulla personalizzazione del layout delle pagine, accedendo alla sezione di impostazione delle preferenze. Un limite di questo approccio è riscontrabile nella difficoltà di riuscire a organizzare incontri multipli, in quanto quando viene avallata una richiesta avanzata da un certo contatto, tale data non verrà più mostrata come disponibile agli altri contatti.

Jiffle può comunque proporsi per ottimizzare la propria attività ed essere maggiormente produttivi, rendendo al contempo più efficiente il rapporto con i contatti di lavoro.