Presentazioni online con SlideRocket

di Marco Mattioli

scritto il

Strumento in linea per creare contenuti multimediali di grande impatto visivo, con funzioni di collaborazione e condivisione

Le presentazioni multimediali rappresentano un valido strumento per professionisti e aziende, in quanto consentono di descrivere e riassumere con efficacia attività, progetti e rapporti di qualsiasi tipo. Oltre ai consueti programmi da utilizzare localmente su un computer, tra i quali il più usato è certamente PowerPoint, il Web offre oggi soluzioni alternative in linea senza la necessità di ricorrere al download di alcun applicativo.

SlideRocket è un esempio pratico di servizio online utile alla creazione di presentazioni da condividere con colleghi e collaboratori. Per potervi accedere è come di consueto necessario creare un account scegliendo tra un profilo lite gratuito e uno pro a pagamento.

Al primo avvio, una finestra di benvenuto mette in evidenza tre pulsanti per visualizzare una demo interattiva sulle funzionalità del servizio, per importare una presentazione precedentemente realizzata con PowerPoint e per crearne una nuova. Se si importa una presentazione da PowerPoint vi è la possibilità di scegliere tra la modalità editabile e quella a immagini. La prima è indicata nel caso si voglia mantenere la massima compatibilità con la struttura delle slide, tenendo ad esempio conto di animazioni, mentre la seconda è utile se si vuole una conversione rapida senza la necessità di doverla rieditare.

Quando si crea una nuova presentazione viene aperta una finestra comprendente un campo nel quale assegnare il nome e una libreria di temi da applicare, potendo eventualmente crearne uno nuovo. Viene quindi aperta la ricca pagina di elaborazione delle diapositive, dove sono inseriti numerosi strumenti di lavoro. Di fatto si tratta di una vera e propria applicazione dotata di funzionalità avanzate e basata su una tipica interfaccia utente, a partire dai menu a discesa di gestione file.

Fra questi, si segnala “Share”, utile alla condivisione e alla collaborazione in linea tra diverse persone. Nella parte destra della finestra principale vi è una sezione contenente informazioni sulle proprietà della diapositiva e vi è la possibilità di cambiare tema, struttura e sfondo.

Vi sono inoltre le opzioni per cambiare tipo di transizione e decidere il criterio di avanzamento alla prossima diapositiva, associabile al clic del mouse, a una temporizzazione espressa in secondi o al termine di un contenuto audio o video. Nell’area sinistra dell’interfaccia vi è una serie di icone indirizzate all’inserimento di testo, immagini, filmati, forme geometriche, grafici, tabelle e form, potendo sempre contare su specifiche librerie di elementi.

Proseguendo verso il basso sono inoltre disponibili i comandi per visualizzare i commenti, la timeline audio, la cronologia della presentazione, il livello di zoom e l’inserimento di una nuova diapositiva. Nella parte inferiore è infine presente una barra contenente le miniature d’anteprima delle singole slide.