Smarphone: vince Apple iOs (69%)

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Tra i tablet vince iOs il sistema operativo di Apple; iPad primo in classifica per design, user experience, contenuti e applicazioni integrate.

L’emergente mercato dei tablet consente ad Apple di prendersi la rivincita nei confronti di Android, che nel segmento smartphone ha vinto la partita del sistema operativo più diffuso. Secondo Gartner la supremazia di Apple sui tablet rimarrà inalterata fino al 2015, quando i principali competitor potranno portare le prime insidie alla casa di Cupertino. Nello specifico alla fine di questo 2011 gli iOs copriranno il 69% dei dispositivi, e manterranno ancora uno share del 47% sul mercato totale del 2015. 

Il prodotto di Apple ha per il momento superato di gran lunga gli avversari, soprattutto grazie al connubio tra un design affascinante, contenuti interessanti ed un ecosistema di applicazioni che rendono l’esperienza utente uno dei punti di forza di questa soluzione.

Le previsioni parlano di una crescita significativa di sistemi iOs, che dovrebbe passare dai 14,7 milioni di unità del 2010, ai quasi 48 milioni del 2011, ai 68,6 milioni di unità previste per il 2012 e ai 138,4 milioni del 20125.

A preoccupare la Mela solamente Android, che per il 2015 dovrebbe mettere in commercio 113,4 milioni di unità, con uno share del 38,6%.  Quasi irrilevanti le quote degli altri fornitori di sistemi operativi per tablet, a meno di Qnx, il sistema operativo che Rim ha deciso di implementare sulla propria offerta.

In questo caso la sorte e le stime non sono ancora ben definite, ma già da quest’anno ci si aspetta uno share del 5,6%, con 3,9 milioni di unità. Nel 2015 si potrebbe arrivare a 29,4 milioni con uno share complessiva del 10%.

 

 

I Video di PMI