Tratto dallo speciale:

Trasferte: pagamenti smart con Visa

di Noemi Ricci

scritto il

Trasferte di lavoro: programma Visa per una migliore esperienza di viaggio in tutte le sue fasi, sfruttando tecnologie innovative e credenziali uniche.

Visa ha lanciato un programma con il quale punta a reinventare i pagamenti durante tutte le fasi degli spostamenti, ad esempio in caso di trasferta di lavoro, dal parcheggio al rifornimento in auto fino al viaggio in aereo o in treno. Come? Stringendo partnership direttamente con le compagnie aeree e di trasporto, i produttori di auto e le società di noleggio, i parcheggi e le stazioni di rifornimento carburante.

=> Trasferta e distacco del lavoratore: rimborsi a confronto

Pagamenti trasferte

L’idea è di semplificare le fasi del viaggio dei consumatori, indipendentemente dal fatto che si tratti di uno spostamento di piacere o di lavoro, rendendo più agevole l’acquisto dei biglietti, il pagamento dei parcheggi e dei carburante, eliminando al contempo le code ed i tempi morti.

Obiettivi futuri

  • Auto: inserire in maniera sicura e senza rischi, i pagamenti di carburante, cibo e assicurazione all’interno dei sistemi computerizzati di bordo. In futuro, l’uso delle credenziali Visa potrà essere utilizzato anche per condividere una corsa, pagare un’assicurazione in base ai chilometri e ricaricare un‘auto elettrica mentre si è in viaggio.
  • Parcheggi e trasporti: definire modalità più efficienti di gestione grazie alla collaborazione con startup e società fintech.
  • Mezzi pubblici: pagamenti contactless per semplificare il viaggio dei pendolari con servizi di localizzazione, bluetooth e biometria che rendano il viaggio più semplice.
  • Aereo: usare le nuove tecnologie, tra cui la realtà virtuale, per migliorare le fasi di pianificazione, acquisto del biglietto, esperienza di volo.

=> Partite IVA, trasferte fuori fattura

Bill Gajda, Senior Vice President, Innovation and Strategic Partnerships di Visa, spiega:

Il Centro di Eccellenza per i Trasporti studia come le nuove tecnologie possono trasformare l’esperienza dell’utente attraverso l’utilizzo delle credenziali digitali al fine di rendere più semplice per i fornitori di servizi di mobilità l’integrazione senza interruzioni della fase di pagamento durante gli spostamenti.