Nortel – IBM: comunicazioni integrate per Pmi

di Noemi Ricci

scritto il

Nortel arricchisce l'offerta di soluzioni Unified Communicationfos per Pmi, implementando le applicazioni di telenia IP sulla nuova generazione di processori Power Systems di IBM

Molte delle soluzioni disponibili per le piccole e medie imprese nel mercato di oggi sono state sviluppate per le grandi organizzazioni, per poi essere adattate alle loro specifiche esigenze.
Nortel ha recentemente annunciato di aver ampliato il suo rapporto con IBM per fornire soluzioni appositamente basate sui requisiti delle Pmi

Nortel e IBM rafforzano dunque la loro partnership in ambito Unified Communications, integrando la nuova soluzione Software Communication System (SCS) della prima con i server di nuova generazione IBM Power Systems della seconda, così da fornire una soluzione unica che garantisca disponibilità solidità e scalabilità.

Per le piccole e medie imprese, questo rappresenta una interessante soluzione per arrichhire la comunicazione e la collaborazione tra dipendenti, clienti e fornitori.

I software di comunicazione unificata Nortel si basano su un universale standard SIP che funziona su diverse piattaforme hardware del server, consentendo così una comunicazione personalizzata in base alle proprie preferenze su qualunque dispositivo venga scelto per migliorare la produttività della propria azienda. Le soluzioni possono anche contribuire a ridurre le spese operative e di capitale relativo ai settori IT, amministrazione e di servizio.

L’alleanza strategica di Nortel e IBM si basa sui punti di forza complementari delle due società: la capacità di IBM di offrire soluzioni di business mission critical e quella di Nortel di fornire comunicazioni multimediali per i clienti a livello mondiale.

A breve, il software di Nortel Communication System sarà disponibile su System i, quindi su Power Systems e in seguito in Q2. Infine, Nortel e IBM hanno in programma di aggiungere l’applicativo SCS agli IBM System x e Blades.

I Video di PMI

Video su Facebook: impariamo dai più bravi