Dipendenti italiani, instancabili…navigatori!

di Marianna Di Iorio

scritto il

Nel periodo estivo i dipendenti italiani hanno continuato a navigare la Rete. Nel mese di Luglio c'è stata una crescita del tempo speso online

Anche durante il periodo estivo gli italiani hanno navigato la Rete. E lo hanno fatto principalmente dall’ufficio.

Infatti, come dimostra uno studio pubblicato da Nielsen//NetRatings, nel mese di Luglio il numero di navigatori non è diminuito rispetto al mese precedente.

Al contrario di quanto è accaduto per gli utenti privati, dove il tempo speso online è diminuito di circa 1 ora, l’attività in Rete dei dipendenti dalla propria postazione di lavoro è aumentata.

Il team di ricercatori ha, infatti, evidenziato un aumento di 1 ora e 46 minuti nel mese di Luglio rispetto a Giugno (dalle 25 ore e 10 minuti si è passati alle 26 ore e 57 minuti). Inoltre, le pagine Web consultate dai dipendenti hanno rappresentato il 46% di tutte quelle visitate lo scorso mese.

Tra gli argomenti più gettonati, ossia quelli che hanno attirato l’attenzione dei navigatori estivi, il turismo, l’entertainment e il tempo libero hanno fatto da padroni.

In particolare, nel mese di Luglio oltre 12,4 milioni di utenti hanno visitato un sito di viaggi (il 56% di tutti i navigatori italiani). Per quanto riguarda, invece, le pagine Web con contenuti per l’entertainment e il tempo libero, si tratta di siti di giochi online, di spettacoli e di eventi.

Infine, Nielsen//NetRatings ha stilato anche una classifica dei siti più visitati. Yahoo! ha registrato oltre 9,5 milioni di utenti (con una crescita del 5% rispetto a Giugno), così come Seat Pagine Gialle e Telecom Italia.