Aruba risarcisce i clienti: troppo poco?

di Filippo Vendrame

scritto il

Il principio di incendio alla sala UPS della Web Farm di Aruba, con il conseguente down di tutti i server per quasi 24 ore, ha creato danni a molte imprese online: migliaia di siti irraggiungibili, server di posta non funzionanti, interruzione del business e moltissimi altri problemi a catena hanno fatto letteralmente inferocire gli utenti, sopratutto i clienti business impossibilitati a svolgere le normali attività  di lavoro.
Il disagio/danno ha spinto le associazioni di consumatori a minacciare la class action contro Aruba e l’azienda di servizi hosting, per placare gli animi, ha ufficializzato alcune forme di risarcimento per i suoi clienti.
Basteranno?

  1. Gli utenti dei server dedicati o dei server virtuali riceveranno un prolungamento gratuito del contratto di 15 giorni.
  2. Chi ha presso Aruba un servizio di hosting o semplicemente ha “parcheggiato” un dominio, riceverà  l’attivazione gratuita del servizio Business email o Gigamail.
  3. Inoltre, tutti riceveranno un voucher da 5 Euro per l’acquisto dei prodotti Fotoaruba.

La notizia più interessante è comunque l’annuncio che tra poco tempo verrà  inaugurata una seconda Web Farm che garantirà  la piena ridondanza dei servizi Aruba cosa che permetterà  di evitare per sempre o quasi che casi del genere si ripresentino.

I Video di PMI