Router Wi-Fi per la casa e l’ufficio

di Marco Mattioli

scritto il

TP-LINK Archer C2 – AC750 appartiene ad una nuova generazione di router wireless utilizzabile sia in ambienti casalinghi che in uffici o PMI. Supporta gli standard 802.11ac e connessioni simultanee alle frequenze di 2,4 e 5 GHz, rispettivamente a 300 e 433 Mbps. Due antenne esterne omnidirezionali svolgono la funzione di ottimizzare la sensibilità del router e rendere massima la copertura del segnale.

Il router TP-LINK Archer C2 consente in pratica la connessione di ogni genere di device fisso o mobile, in quanto compatibile anche con gli standard 802.11n e 802.11g.

La configurazione iniziale viene favorita dall’opzione WPS (Wi-Fi Protected Setup), la quale si realizza con la semplice pressione di un tasto ospitato nel dispositivo. In alternativa si può ricorrere al CD fornito in dotazione o ad una procedura guidata, la quale sfrutta il web server installato nel router.

La parte posteriore, oltre al tasto WPS che funge anche da reset, presenta un altro tasto per disattivare il Wi-Fi, una porta per il collegamento WAN, 4 porte LAN da 1 Gbit, il pulsante d’accensione, la presa d’alimentazione e una porta USB.

Questa ha il compito di facilitare la condivisione di stampanti, flash disk e hard drive con altri apparecchi localmente o anche da remoto via server FTP.

In tema di sicurezza, il router Wi-Fi TP-LINK Archer C2 – AC750 supporta i protocolli a 64 e 128 bit WEP, WPA, WPA2, WPA-PSK e WPA2-PSK. Disponibili inoltre un potente Firewall, filtri su indirizzi MAC e un sistema evoluto per il controllo parentale.

Disponibile infine una sezione per pianificare il periodo di accensione del modulo wireless per limitare l’accesso da parte degli ospiti.

Approfondisci: TP-LINK Archer C2 – AC750

I Video di PMI

Come avviare un’attività di manutenzione e installazione impianti