Telecom Italia: fibra ottica VDSL in 37 nuove città 

di Filippo Vendrame

scritto il

Telecom Italia ha deciso di accelerare la cablatura delle città  italiane con la fibra ottica per offrire più velocemente i servizi ad ultra banda larga su tecnologia VDSL che promette velocità  sino a 30 Mbit in download e sino a 3 Mbit in upload. Dopo aver cablato 37 città , il gruppo italiano ha avviato cantieri in 30 ulteriori Comuni con l’obiettivo di portarli a termine nel corso del 2014.

Le città  interessante dai lavori di posa della fibra ottica di Telecom Italia sono: Cagliari, Alessandria, Arezzo, Modena, Siena, Novara, Piacenza, Reggio Calabria, La Spezia, Messina, Parma, Salerno, Pesaro, Cremona, Ferrara, Foggia, Savona, Bolzano, Rimini, Latina, Lucca, Siracusa, Terni, Busto Arsizio (Va), Cinisello Balsamo (Mi), Sesto San Giovanni (Mi), Torre del Greco (Na), San Lazzaro di Savena (Bo), Castel Maggiore (Bo) e Castenaso (Bo).

L’obiettivo è di raggiungere con la fibra 600 Comuni entro il 2016, il 50% della popolazione italiana, con un investimento di oltre 1,8 miliardi di euro.

Grazie alla connettività  VDSL, cittadini e aziende potranno usufruire di connessioni ultrabroadband che migliorano nettamente l'esperienza della navigazione in rete e abilitano nuovi servizi: video in HD, gaming online multiplayer in alta qualità  e contenuti multimediali disponibili contemporaneamente su smartphone, tablet e Smart TV.

La fibra ottica abiliterà  anche applicazioni business innovative come la telepresenza, i servizi di cloud computing per le imprese e quelli in ottica Smart City per città  e amministrazioni locali intelligenti: sicurezza, monitoraggio del territorio, infomobilità  e reti sensoriali per il telerilevamento ambientale.

I Video di PMI

I più utili operatori booleani di Google