Facebook: disponibile l’accesso sicuro con HTTPS

di Luca Colantuoni

scritto il

Domani verrà celebrato il Data Privacy Day, un giorno nato per sensibilizzare gli utenti sull’importanza di mantenere il pieno controllo sulle informazioni personali. Facebook offre già diversi strumenti per garantire l’accesso sicuro al social network, come il logout remoto e le one-time password, ma entro pochi giorni sarà introdotta la possibilità di effettuare la connessione esclusivamente tramite SSL (Secure Socket Layer).

Le connessioni HTTPS sono comunemente utilizzate nei pagamenti e nei conti correnti online per impedire l’intercettazione delle informazioni che, in questo modo, viaggiano su un canale di comunicazione criptato tra client e server.

Facebook sfrutta HTTPS quando l’utente invia le password, ma ora si potrà utilizzare la connessione sicura sull’intero sito. La nuova funzionalità può essere abilitata nella scheda “Protezione dell’account” che si trova nella pagina delle impostazioni. Facebook renderà disponibile l’opzione per tutti entro le prossime settimane, ma avvisa che l’uso di HTTPS potrebbe rallentare la navigazione sul sito o impedire il funzionamento di applicazioni di terze parti che non supportano il protocollo.

Un altro strumento che sarà introdotto a breve si chiama autenticazione sociale. Invece di utilizzare i captcha per verificare l’identità dell’utente che effettua il login, Facebook chiederà di indicare il nome di un amico mostrato in una fotografia. Gli hacker potrebbero scoprire la password di accesso, ma non conoscono i nomi delle persone nelle foto degli utenti.