Arredo Ufficio

Creare uno spazio di lavoro piacevole ed accogliente, scegliendo con cura l’arredo dell’ufficio è un dettaglio da non trascurare. Lavorare in un ambiente appropriato può fare la differenza, motivando i propri collaboratori e dipendenti e rendendoli più predisposti a lavorare in maniera efficiente e produttiva. In merito ci sono diversi studi.

Su PMI trovi consigli utili per capire come creare l’ambiente ottimale in ufficio scegliendo il giusto arredo, dalle sedie da ufficio, alle scrivanie, alla cancelleria, fino ad arrivare alle penne, per facilitare il lavoro e favorire il benessere personale e aziendale, migliorando al contempo gli standard di sicurezza e salute sul lavoro senza tuttavia rinunciare al design e all’eleganza.

Ultime notizie

Arredo ufficio: quali colori scegliere?

Gli esperti di psicologia consigliano ad esempio di usare colori differenti a seconda degli effetti psicologici che si voglio avere sul proprio in tutto il team: calma, creatività, concentrazione, entusiasmo e così via.

Ad esempio:

  • rosso e arancione in ufficio, anche in piccole quantità, sono consigliabili se si desidera creare un ambiente energico. Se usati in modo esagerato però possono evocare aggressività o stress;
  • giallo e i colori luminosi sono consigliati per creare un senso di felicità e autostima in quei dipendenti inclini a noia o infelicità. Un uso eccessivo può creare invece agitazione;
  • blu e verde, che sono i colori comunemente più presenti in natura, vengono utilizzati per generare un effetto calmante anche in un ufficio. Aiutano a combattere lo stress. Ecco perché mettere delle piante in ufficio può avere un effetto benefico:
  • colori pastello, come pesca o lilla, aiutano ad illuminare l’ufficio e sono appropriati in ambienti di lavoro che richiedono un’atmosfera rilassante.

L’arredo ufficio secondo il Feng Shui

Il Feng Shui è l’arte cinese secondo la quale sistemare gli oggetti di un ambiente in un determinato modo può generare effetti positivi o sfavorevoli, andando a modificare i flussi di energia. Secondo questa arte cinese anche le performance lavorative e la salute dell’azienda possono essere migliorate prestando attenzione all’arredo d’ufficio, ad esempio stabilendo un certo ordine degli oggetti sulla scrivania.

Importante è mantenere sulla scrivania solo l’indispensabile, documenti e cancelleria utilizzati ogni giorno, collocando il resto altrove, ad esempio in armadietti, cassetti e contenitori.

Anche il Feng Shui promuove l’utilizzo delle piante in ufficio e gli elementi in legno, perché il colore verde e il legno indicano una crescita e una buona salute personale e dell’azienda.

La posizione ideale della scrivania è quella in cui si può aver attorno il maggior spazio libero possibile con la sedia rivolta con le spalle verso il muro più vicino e la vista rivolta verso una finestra, o almeno una porta.

Tutti gli articoli