Tratto dallo speciale:

Cedolino pensione aprile 2022 online, senza anticipo alle Poste

di Redazione PMI.it

scritto il

Sono disponibili sul sito dell’INPS i cedolini delle pensioni di aprile 2022, il pagamento sarà senza anticipazioni per chi riscuote alle Poste.

Online il cedolino pensione di aprile 2022, disponibile sul sito INPS. I pensionati INPS ed ex INPDAP possono accedere al servizio di consultazione alla propria area riservata, visualizzare le informazioni relative al rateo pensione, consultare importi e dettagli del pagamento, compresi tagli o maggiorazioni (per effetto delle nuove aliquote e detrazioni IRPEF per i redditi di pensione).

Il pagamento delle pensioni, invece, proprio a partire da quelle di competenza aprile 2022, non sarà più anticipato come avvenuto negli ultimi 24 mesi, per via della conclusione dello stato di emergenza Covid-19 fissato per il 31 marzo. Vediamo nel dettaglio le informazioni sulle pensioni di aprile 2022, la procedura per consultarlo e il calendario scadenze di accredito o ritiro.

Cedolino pensione di aprile 2022

Per controllare online il proprio cedolino relativo alla pensione di aprile 2022 bisogna andare sul sito INPS ed accedere all’area riservata, autenticandosi tramite SPID, CIE o CNS quindi effettuare i seguenti passaggi:

  • scrivere “Cedolino pensione” nello spazio “Cerca”;
  • entrare nell’area del cedolino pensione;
  • cliccare su “Vuoi visualizzare il cedolino” in “Verifica Pagamenti2;
  • selezionare dal menu il mese di interesse, nello specifico aprile 2022.

=> INPS online: servizi al cittadino e modalità d'accesso

Accedendo al servizio INPS online “Cedolino Pensione” è possibile:

  • consultare del cedolino della pensione;
  • visualizzare l’ultimo cedolino;
  • confrontare i cedolini;
  • visualizzare i cedolini;
  • visualizzare l’elenco dei prospetti di liquidazione;
  • visualizzare l’elenco delle deleghe sindacali;
  • gestire le deleghe sindacali su trattamenti pensionistici;
  • visionare le comunicazioni INPS;
  • consultare il dettaglio dei recapiti;
  • modificare i dati personali;
  • visionare il riepilogo dei dati anagrafici;
  • visionare il riepilogo dei dati anagrafici e di pagamento;
  • vedere informazioni di Posta Elettronica Certificata;
  • modificare l’ufficio pagatore;
  • visualizzare e modificare dati anagrafici, indirizzo e recapiti;
  • recuperare la Certificazione Unica;
  • stampare la Certificazione Unica.

=> Pensionati: come consultare il cedolino pensione online

Pensione sul Fascicolo previdenziale

È possibile che per alcuni utenti i dettagli del cedolino non siano ancora disponibili presso il servizio INPS “Cedolino pensione online”, ma è comunque possibile visualizzare l’importo della pensione all’interno del proprio Fascicolo previdenziale del cittadino.

=> Addio al vecchio Cassetto Previdenziale INPS

Da diversi mesi, infatti, il cedolino di pensione viene pubblicato prima, sul fascicolo previdenziale del cittadino, al quale si accede sempre con credenziali SPID, CIE o CNS. Per visualizzare il cedolino pensione bisogna cliccare nel menu a sinistra alla voce “Prestazioni-Pagamenti”. Qui vengono fornite indicazioni sulla rata della pensione di aprile 2022, la data di disponibilità e l’importo netto della pensione. Per visionare i dettagli del cedolino pensione di aprile bisogna cliccare su “Rata 04”.

Cedolino pensione: pagamento senza anticipi

Quando verranno pagate le pensioni nel mese di aprile 2022? il pagamento delle pensioni INPS avverrà in maniera anticipata presso le sedi di Poste Italiane? In molti ce lo stanno chiedendo, visto che l’emergenza Covid non è stata prorogata oltre il 31 marzo pagamento, ma si pensava che le pensioni di aprile 2022 potessero essere le ultime ad essere pagate in anticipo e a scaglioni per chi riscuote l’assegno previdenziale in contanti presso Poste Italiane.

In realtà, con questo rateo, si inizierà a tornare alla normalità per quanto concerne le date di accredito della pensione e le modalità di versamento, quindi la pensione non verrà pagata in anticipo presso gli uffici postali. Tutti coloro che intendono ritirare la pensione in contanti allo sportello potranno presentarsi alle Poste dall’1 al 6 aprile, preferibilmente secondo la seguente turnazione alfabetica:

  • cognomi dalla A alla C venerdì 1° aprile;
  • cognomi dalla D alla G sabato 2 aprile;
  • cognomi dalla H alla M lunedì 4 aprile;
  • cognomi dalla N alla R martedì 5 aprile;
  • cognomi dalla S alla Z mercoledì 6 aprile.

Per chi riceve la pensione direttamente sul conto bancario o postale non è cambiato nulla durante la pandemia: i pagamenti hanno sempre la valuta del primo giorno del mese (in questo caso 1° aprile 2022). I pensionati con età pari o superiore a 75 anni possono continuare a richiedere di ricevere gratuitamente la pensione a casa presso il proprio domicilio, in questo caso ad essere delegata al ritiro sarà l’arma dei Carabinieri.

Cedolino pensione aprile: importo con aumenti

Nel cedolino della pensione di aprile 2022 ci sarà  l’aggiornamento dell’importo dovuto all’applicazione del tasso provvisorio considerato dall’INPS dell’1,6% per le mensilità di gennaio e febbraio 2022, in luogo ddell’1,7% rilevato dall’ISTAT. L’aumento della pensione sarà quindi pari allo 0,10%. Vengono inoltre applicate le nuove detrazioni per i redditi da pensione e le nuove aliquote IRPEF previste dalla Riforma contenuta nella Legge di Bilancio 2022:

  • 23% per redditi fino a 15mila euro;
  • 25% tra 15 mila e 28mila euro;
  • 35% tra 28 mila e 50mila euro ;
  • 43% per la quota di reddito eccedente i 50 mila euro.

Gli arretrati, se non già ricevuti nel cedolino pensione di marzo, dovrebbero arrivare con il rateo di aprile.