Inps, online la situazione contributiva

di Lorenzo Gennari

scritto il

Oltre 20 milioni di lettere in arrivo dall'Inps per comunicare ai lavoratori dipendenti la disponibilità del rendiconto contributivo e previdenziale online

L’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale (Inps) invierà, a partire da oggi, più di 20 milioni di lettere con altrettanti estratti conto previdenziali a tutti i lavoratori dipendenti che hanno svolto la loro attività tra il 1° gennaio 2005 e il 31 dicembre 2009.

Si tratta dell’informativa sulla possibilità di consultare, direttamente dal sito dell’istituto, il proprio rendiconto contributivo e previdenziale. Finalmente, ciascun lavoratore potrà conoscere immediatamente e in relazione ad ogni singolo datore di lavoro, l’ammontare delle trattenute per ciascuna annualità.

I dati che saranno disponibili online sono dedotti dalle informazioni riportate nel quadro C del Cud, il documento necessario per l’annuale dichiarazione dei redditi. L’unica incombenza, da parte del lavoratore, per poter accedere al servizio è quella di aver ultimato la procedura di assegnazione del pin telematico oppure di essere in possesso della carta nazionale dei servizi.

La prassi vuole che l’Inps, dopo la richiesta del pin da parte dell’interessato, invii per email solo i primi otto caratteri della password per poi inviare, tramite posta ordinaria, la parte rimanente del codice di accesso.

L’Inps ha inoltre attivato un numero verde, che risponde al numero 803 164, per questioni legate proprio all’accesso telematico ai servizi dell’Istituto.

Il monitoraggio della propria situazione contributiva consentirà, d’ora in poi di fare segnalazioni direttamente online qualora venissero riscontrate anomalie o dati non corretti (procedura “Cud previdenziale”), rivolgendosi ai patronati o direttamente all’azienda.