Inps, domanda di disoccupazione online

di Lorenzo Gennari

scritto il

A partire dal 3 marzo è possibile presentare la domanda di disoccupazione online, collegandosi al sito dell'Inps

Ieri, l’Istituto nazionale previdenza sociale (Inps) ha attivato la modalità online per quanto riguarda la presentazione della domanda di disoccupazione.

Uno sportello virtuale sul sito dell?Istituto, accessibile attraverso la sezione “Al servizio del cittadino” della home page, eviterà ai cittadini le lunghe code finora patite presso le strutture della Pubblica Amministrazione.

Per il momento, la procedura è utilizzabile soltanto per l?indennità ordinaria di disoccupazione non agricola con requisiti normali, ma nelle prossime settimane sarà estesa ad altre prestazioni. Requisiti necessari per poter utilizzare il servizio sono la titolarità di un codice personale di riconoscimento (pin) e di un account “e-inps” (ottenibile sempre online a partire dallo stesso sito).

La procedura prevede la possibilità di stampare la domanda e la relativa ricevuta. Inoltre, a partire da aprile, al termine della procedura gli interessati che hanno fornito un numero di cellulare potranno ricevere un sms di avviso dell?avvenuta liquidazione.

«L’obiettivo che si prefigge l’Inps è quello di mettere al centro la persona utente dei nostri servizi e sussidi – spiega il presidente dell’Istituto, Antonio Mastrapasqua – le tecnologie consentono di poter offrire nuovi ausili sia al momento della domanda, sia nel controllo delle prestazioni richieste. Vogliamo semplificare la modalità del contatto con l’Inps, aprendo veri e propri sportelli virtuali, assicurando in questo modo la necessaria trasparenza in ogni momento del servizio».

La struttura Inps competente rimarrà comunque a disposizione per ogni eventuale chiarimento. Le domande presentate online, che non superassero la fase istruttoria automatica, saranno sottoposte ad ulteriori verifiche da parte degli operatori Inps.