Progetto IreSud: su sito Cnipa cartoni animati per spiegare l’e-gov

di Lorenzo Gennari

scritto il

Sul sito del Cnipa è disponibile un filmato in tre diversi formati per illustrare i benefici del progetto IreSud, finalizzato a favorire l'integrazione di servizi erogati da amministrazioni centrali e locali nelle regioni del Mezzogiorno

Un cartone animato per spiegare in modo semplice ed efficace i molti vantaggi, in parte già disponibili, per cittadini, professionisti ed imprese, derivanti dalle nuove applicazioni tecnologiche nei settori della giustizia e dei beni culturali nel Mezzogiorno.

Si tratta del progetto Ire-Sud che ha l?obiettivo di migliorare e semplificare l?erogazione di alcuni servizi attraverso l?integrazione tra diversi sistemi informatici di più amministrazioni pubbliche a diversi livelli di governo territoriale.

Il Cnipa ha coordinato il programma favorendo la cooperazione tra il Ministero della Giustizia, quello dei Beni e delle Attività Culturali e le Regioni Abruzzo, Basilicata, Campania, Calabria, Molise, Puglia, Sardegna, Sicilia, ma anche il riutilizzo delle soluzioni innovative anche in altri ambiti territoriali.

Ire-Sud è stato approvato dal Cipe con un finanziamento di 18 milioni di euro. I benefici attesi riguardano tre aree: per i cittadini e le categorie professionali sarà la riduzione degli spostamenti e delle code agli sportelli; la diminuzione dei tempi di completamento dei procedimenti; maggiore trasparenza e possibilità di esercitare diritti di accesso ai dati via web; l?arricchimento dell?offerta informativa relativa ai beni culturali presenti sul territorio.

Per le Pubbliche Amministrazioni, i vantaggi sono lo snellimento dei procedimenti; la riduzione delle attività di sportello; l?aumento dell?efficienza nella gestione dei beni culturali. Ma sono attesi significativi benefici per l?ambiente, derivanti dalla diminuzione degli spostamenti compiuti in automobile e dalla riduzione della carta grazie alla dematerializzazione.

Il cartoon propone alcune interviste immaginarie che esemplificano tutti gli aspetti del programma. Inoltre i tre diversi formati (flash, quicktime, windows media video) per la visualizzazione con tanto di sottotitoli rendono accessibile a tutti il filmato, indipendentemente dalla piattaforma utilizzata.

La scelta del cartone animato mira a raggiungere i destinatari finali con una comunicazione semplice e chiara, utilizzando una forma espressiva leggera per avvicinare i cittadini, professionisti e imprese all?utilizzo delle tecnologie per i servizi della PA. Il filmato è stato realizzato dalla casa di produzione Spark De e verrà diffuso oltre che nei siti degli enti pubblici interessati, anche in convegni ed eventi vari, come pure nelle emittenti televisive locali.