La Sardegna in onda sulla TV Digitale

di Paolo Iasevoli

scritto il

Sardegna Digitale è il nuovo servizio offerto a tutti i cittadini dotati di decoder digitale: basterà andare sull'apposito canale per consultare informazioni e notizie in tempo reale sul proprio territorio

Per sapere tutto sulla propria regione, provincia o comune basterà accendere la TV. Grazie al canale Sardegna Digitale, sviluppato dall’omonimo consorzio, tutti i cittadini dell’Isola avranno accesso a informazioni esaurienti e sempre aggiornate.

Le nuove tecnologie avvicinano le istituzioni al cittadino. Verissimo, ma spesso il cittadino non ha molta familiarità con il principale strumento scelto per lo scopo, ovvero internet. Per questo una particolare declinazione dell’e-Government ha attirato progressivamente le attenzioni della Pubblica amministrazione: il cosiddetto t-Government, che sceglie la tv come piattaforma sostitutiva del Web.

Il grande successo di questi esperimenti e la loro recente proliferazione è dovuto principalmente all’affermarsi del Digitale Terrestre. Abbiamo già parlato di progetti simili, come ad esempio nel caso di T-Informo nel Lazio, non resta che vedere come funziona e cosa offre Sardegna Digitale, opera dell’omonimo consorzio.

Tutto quello che il cittadino deve fare è accendere il televisore dotato di decoder digitale terrestre e sintonizzarsi sul canale Rai Utile (o sul canale 50 per quanto riguarda la Provincia di Cagliari). Così facendo si potrà accedere a informazioni riguardanti i progetti in corso, consultare gli ultimi decreti, visualizzare i comunicati stampa e usufruire del servizio meteo.

Proprio come un portale web, il canale digitale offre anche aree tematiche, ognuna con news e servizi specifici: Ambiente, Agricoltura, Sapere, Emergenze, Cultura, Trasporti e Tempo libero, Turismo, Sanità e Lavoro.

I Video di PMI

Quali sono i contenuti migliori per Google?